Serie C, Perugia-Padova 3-0

  • Letto 259
  • Grifo perfetto, Sgarbi e Bianchimano firmano l’aggancio in vetta 

    (DMN) Perugia – grande vittoria del Perugia di Fabio Caserta che con un netto, quanto meritato, 3-0 si é sbarazzato della corazzata Padova guidata da Andrea Madorlini.

    Caserta ha puntato sul consolidato 3-5-2 (13 punti in 5 gare da quando il tecnico adotta questo sistema di gioco) con Fulignati in porta, Sgarbi, Monaco e Angella in difesa, Rosi, Sounas, Moscati, Dragomir e Favalli a centrocampo con Melchiorri e Bianchimano in attacco.

    Per l’ex difensore dell’Inter dei record del Trap, Andrea Mandorlini, uno speculare 3-5-2 con Vannucchi tra i pali, Pelagatti, Kresic e Gasbarro in difesa, Germano, Hraiec, Hallfredson, Della Latta e Curcio a centrocampo con Soleri e l’ex Nicastro in avanti. Solo panchina per gli altri ex Paponi e Fazzi.

    Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato, la gara cambia radicalmente nella ripresa. Nel momento in cui il Padova inizia a premere sull’acceleratore (statisticamente la squadra veneta, in questo campionato, é stata più prolifica ed efficace nei secondi tempi) da un calcio d’angolo battuto da Dragomir, spunta dal nulla un colpo di tacco di Filippo Sgarbi che sblocca la gara.

    Il Padova no  reagisce ed il Perugia lo punisce di nuovo con Bianchimano, bravo a ribadire in rete una respinta corta, quanto goffa, di Vanucchi.

    Il Perugia ha la gara perfettamente in pugno. Fulignati diventa l’unico spettatore del ‘Curi’ mai impegnato dagli uomini di Mandorlini. 

    Poco prima dello scadere, il capitano dei veneti Ronaldo, connette fallo su Sounas in area ed il direttore di gara concede il rigore al Perugia che un perfetto Bianchimano trasforma sigillando la sfida con un meritato 3-0.

    Il Perugia é stato perfetto. La formazione di Caserta, con una prestazione da squadra vera , ha confermato sul campo e contro un avversario tra più quotati per la vittoria finale, quanto di buono fatto vedere nelle gare precedenti e soprattutto  di essere una compagine pronta a lottare per primi posti della graduatoria. 

     

    Perugia : 1 Fulignati, 2 Rosi, 3 Favalli (90′ 27 Cancellotti), 4 Sgarbi, 5 Angella, 6 Monaco, 9 Melchiorri (75′ 23 Falzerano), 10 Dragomir, 13 Sounas, 17 Moscati (82′ 19 Vanbaleghem), 20 Bianchimano (90′ 16 Lunghi)

    A disposizione:  12 Bocci, 22 Baiocco, 8 Burrai, 11 Murano, 25 Tozzuolo

    Allenatore:    Sig. Fabio Caserta

    Padova: 1 Vannucchi, 4 Gasbarro, 5 Della Latta, 8 Germano (80′ 11 Jelenic) , 9 Hallfredsson (71′ 7 Santini) , 15 Kresic (71′ 28 Bifulco) , 18 Hraiech, 20 Nicastro, 21 Soleri (71′ 10 Ronaldo), 24 Pelagatti, 27 Curcio (90′ 6 Mandorlini)

    A disposizione : 30 Burgiana, 3 Valentini, 13 Bianconi, 16 Fazzi, 19 Andelkovic, 23 Paponi, 26 Buglio

    Allenatore: Sig. Andrea Manrorlini

    Arbitro: Sig. Matteo Marcenaro della sezione di Genova

    Assistenti:  Giorgio Rinaldi della sezione di Roma 1 e Claudio Barone della  sezione di Roma 1

    IV uomo:  Claudio Petrella della sezione di Viterbo

    Marcatori:   56′ Sgarbi, 69′ Bianchimano, 86′ Bianchimano (R)

    Ammoniti:    Kresic, Melchiorri, Monaco 

    Espulsi: 86′ Ronaldo

    Recupero: Pt.  1  min., St.     4   min.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2021-04-29 20:27:17
    NON È COL QUALUNQUISMO CHE SI SALVA L'OSPEDALE DI SPOLETO E LA SANITÀ PUBBLICA. Col qualunquismo si riciclano solo i.....
    Andreas Müller 2021-04-26 21:27:06
    Viele Grüße aus Deutschland für deine Musik!
    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!