Serie A1, Bartoccini Fortinfissi Perugia-Saugella Monza 1-3

Le “magliette nere” lottano ma Monza è incontenibile

La Bartoccini Fortinfissi si fa rimontare nel terzo set sotto i colpi del servizio della tedesca Orthmann e alla fine si arrende in quattro parziali alla Saugella Monza. Un vero peccato, perché le “magliette nere” erano riuscite a imbrigliare le avversarie, terze in classifica, praticamente per due set. Ora per Perugia la corsa salvezza ripartirà dalla trasferta di sabato prossimo in casa de Il Bisonte Firenze.

In avvio di primo set la Saugella mette in difficoltà la ricezione di Perugia e Mazzanti deve fermare il gioco sul 5-9. Al rientro in campo la musica non cambia e sul 7-11 il coach umbro sostituisce il libero, inserendo Rumori per Cecchetto. Le lombarde scappano 7-13 ed è di nuovo time out Bartoccini Fortinfissi. Monza allunga ancora con l’ace di Danesi che fa 8-15, poi Perugia recupera con Carcaces e un errore di Orthmann e sul 12-17 è Gaspari a chiedere la sospensione della partita. Le “magliette nere” si ripresentano in campo con Agrifoglio in cabina di regia al posto di Di Iulio. Il cambio non sorprende le avversarie e dopo pochi scambi rientra la palleggiatrice titolare, che si presenta con l’ace del 16-21, ma la rimonta di Perugia viene stoppata da Meijners che chiude 20-25.

Aelbrecht e Ortolani danno un piccolo vantaggio a Perugia nel secondo set: Gaspari corre ai ripari giocandosi il primo time out sul punteggio di 8-5. Il nastro aiuta Di Iulio che trova l’ace del 10-5, il muro di Koolhaas fa 14-8 e la panchina lombarda ferma il gioco un’altra volta. La Bartoccini Fortinfissi è concentrata al massimo e vola sul 18-11 grazie a un fallo di posizione di Monza. Havelkova non dà tregua alle avversarie e trova il 21-12, poi Aelbrecht mura Begic per il 22-12. Monza si avvicina con il turno di servizio di Squarcini e Mazzanti ferma tutto sul 23-15. La giovane centrale sbaglia la misura di una battuta e regala sette set point a Perugia che chiude 25-19 grazie all’errore di Obossa.

Le prime battute del terzo set sorridono alla Bartoccini Fortinfissi che scatta 5-2 dopo l’attacco fuori di Heyrman. Havelkova sorprende Monza e Gaspari ferma il gioco con il tabellone che segna 8-4. Le ospiti accorciano 8-6 con Van Hecke, ma Ortolani con due punti consecutivi fa 11-7. Carcaces firma il 14-9 e la panchina lombarda deve rifugiarsi nel secondo time out. Perugia è più determinata e si porta sul 19-13, la Saugella comincia a rosicchiare punti e sul 20-16 è Mazzanti a fermare il gioco. Carcaces ha problemi in ricezione e lascia il posto ad Angeloni; il pallonetto di Danesi riapre i giochi e la panchina umbra chiama un altro time out sul 20-18. Perugia non riesce a neutralizzare il servizio di Orthmann e l’ace della schiacciatrice tedesca dà il 20-21 alle ospiti. Heyrman consegna il 23-24 a Monza, Havelkova sbaglia e regala il terzo set 23-25 alla Saugella. 

Un’infrazione di Perugia e un muro su Havelkova rompono l’equilibrio in avvio di quarto set e la panchina umbra deve fermare il gioco sul 6-10. Angeloni sostituisce Carcaces, ma è ancora Monza a comandare e Mazzanti chiama un altro time out sul 6-12. Orthmann non lascia scampo alle “magliette nere” e il tabellone dice 9-16. La Bartoccini Fortinfissi accusa il contraccolpo per la rimonta subita nel set precedente: il muro della Saugella è invalicabile e le lombarde non hanno problemi ad allungare 12-21. Le ospiti sono padrone del campo e chiudono 13-25 con Van Hecke.

Le parole di Serena Ortolani, opposto della Bartoccini Fortinfissi Perugia: “E’ stata una delle tante occasioni sprecate, accusiamo troppi black out in questa stagione, bisogna migliorare in questo. Peccato perché stiamo facendo progressi sotto tanti punti di vista. Ora bisogna lavorare e andare avanti. Giochiamo con un po’ di tensione per la posizione di classifica, ma la salvezza dipende da noi e dobbiamo stare tranquille”. 

Carraro, palleggiatrice della Saugella Monza: “Ho cercato di dare carica quando sono entrata in campo, in quel momento c’era bisogno di energia. Abbiamo portato a casa il terzo set, ripreso fiducia e ritrovato più grinta. Sono contenta, cerco sempre di dare il massimo quando vengo chiamata in causa”. 

Beatrice Parrocchiale, libero di Monza: “Anche al PalaBarton abbiamo accusato alcuni passaggi a vuoto, non sappiamo il motivo ma non molliamo mai e questa è la nostra forza. Dobbiamo fare ancora punti per assicurarci il terzo posto”.  


BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA – SAUGELLA MONZA 1-3 (20-25 25-19 23-25 13-25)

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Di Iulio 3, Havelkova 16, Aelbrecht 7, Ortolani 11, Carcaces 11, Koolhaas 4, Cecchetto (L), Angeloni, Agrifoglio, Mlinar, Rumori (L). Non entrate: Casillo, Scarabottini.
All. Mazzanti.

SAUGELLA MONZA: Orro 2, Meijners 7, Danesi 14, Van Hecke 18, Orthmann 12, Heyrman 11, Parrocchiale (L), Begic 9, Squarcini 2, Carraro 1, Davyskiba, Obossa. Non entrate: Negretti (L).
All. Gaspari.

ARBITRI: Canessa, Colucci.

Durata set: 24′, 27′, 31′, 22′; Tot: 104′
MVP: Lise Van Hecke

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Leo 2021-02-12 14:24:00
State dimostrando voi consiglieri della lega che siete pari pari uguali a quelli del PD....il che non è un complimento.....
Luca Filipponi 2021-02-07 12:57:20
Tania Di Giorgio un direttore musicale ed una artista veramente unica e straordinaria
Aurelio Fabiani 2021-02-07 09:20:39
CANZONI CONTRO LA GUERRA - AL MILITE IGNOTO di Claudio Lolli Io lo so chi ti spinse a partire e.....
Ufficiale: dall'8 al 21 febbraio misure di fascia rossa rafforzata in tutti i comuni della Provincia di Perugia e in sei della Provincia di Terni | Due Mondi News - HealthGlitz 2021-02-06 22:37:54
[…] Read original article here […]
Daniele 2021-02-04 23:50:49
Ennesima prova che questa Amministrazione e questo sindaco valgono 0. Fare proclami di successo? Qui a rimetterci sono solo le.....