Sculture nella citta, Spoleto 1962

  • Letto 709
  • Trekking in città con Mezz’ora dopo la chiusura

    Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, torna venerdì 5 luglio 2019 alle ore 19.30 con un trekking in città dedicato all’arte contemporanea.

    Tema dell’incontro sarà“quell’irripetibile esperimento che fu, nel 1962, la mostra Sculture nella Città”. L’evento, che rese Spoleto protagonista nel panorama dell’arte contemporanea mondiale, verrà narrato attraverso una passeggiata per il centro storico durante la quale saranno illustrate le sculture ancora in situ.
    La serata termina con una degustazione di prodotti tipici locali. Si ringrazia Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

    L’appuntamento è alle ore 19.30 aPalazzo Collicola.

    Quota di partecipazione
    Visita guidata e degustazione 
    Intero € 12,00 | Ridotto € 10,00 per Spoleto Card e fidelizzati.

    È consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì scrivendo all’indirizzo di posta elettronica news.spoletomusei@sistemamuseo.it o chiamando il numero 0743.46434.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2022-01-22 00:26:30
    Sono stato ad ascoltare alcuni interventi dell’assemblea indetta dai Confederali sul piano Sanitario Regionale. Per capire e per conoscere. Non.....
    casa rossa spoleto 2022-01-09 15:53:57
    La Lega deve tacere,punto. Ha fatto così tanti danni a partire dal massacro del nostro ospedale, dimezzato e di nuovo.....
    Casa Rossa 2021-12-31 10:04:36
    I governi degli affari non possono imparare. Sono lì per gli interessi particolari che rappresentano. Dopo le stragi di anziani.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:47:05
    Sempre più ecumenici i 5 stelle. Adesso ringraziano il candidato di Fratelli d'Italia e Lega. Come siete bravi! Avrebbe detto.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:41:09
    Strane dichiarazioni di Cintioli. Prima si arrabbia con i 5 stelle, perché lisciano il pelo al candidato di Fratelli d'Italia.....