Scherma, due giovani spoletini salgono sul podio della Prova Interregionale under 14

  • Letto 261
  • Sono Sara Celestini e Daniele Silvestrini dell’Accademia Scherma Spoleto

    Si è conclusa il 03 novembre 2019 ad Ariccia la Prima Prova Interregionale under 14 riservata agli atleti delle categorie GPG di Lazio, Campania, Marche, Umbria e Abruzzo. Tre giornate intense che hanno visto salire sul podio due giovani schermidori dell’Accademia Scherma Spoleto Silvestrini Daniele nel Fioretto Maschile cat. Giovanissimi e Celestini Sara nella Spada Femminile cat. Giovanissime.

    Interessanti risultati anche degli altri atleti spoletini che hanno partecipato: Collazzoni Greta 12° class. Fioretto Femminile cat. Giovanissime, Capoccetti Adele 12°class. e Cecchini Camilla 12°class. nella Spada Femminile cat. Giovanissime, Quondam Girolamo Francesco 18° class. Spada Maschile cat. Giovanissimi, Santirosi Alessandro Maria 27°class. Sciabola Maschile cat. Giovanissimi, Chierchia Giovanni Antonio 28° class. Spada Maschile cat. Maschietti, Antonelli Davide 39°class. Sciabola Maschile cat. Ragazzi e Marsini Niccolò 41°class. Fioretto Maschile cat. Giovanissimi.

    Grande è la soddisfazione dei Maestri De Santis Giuseppe e Carlini Valeria dell’Accademia Scherma Spoleto per i risultati dei propri ragazzi all’appuntamento di apertura della lunga stagione del Gran Premio Giovanissimi 2019/2020.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    LIVE Frosinone-Perugia: segui in diretta la sfida dello 'Stirpe' – Servizio di informazione 2020-02-16 22:05:34
    […] Serie B, Frosinone-Perugia 1-0 | Due Mondi News – Il quotidiano … […]
    Enrico 2020-02-14 22:44:56
    Se non sta bene questa nomina ( preoccupati perché di sinistra) trovatene una voi nel vostro ambito... Per il respiro.....
    marco morichini 2020-02-13 16:17:53
    ottimo
    il cospaiese 2020-02-12 22:57:02
    Missing. Stamattina purtroppo non c'era nessuno dell'Amministrazione Comunale a rendere onore ad uno dei pochi campioni sportivi che negli anni.....
    Sergio Caporicci 2020-02-12 15:03:10
    Meglio tardi che mai porgere le condoglianze alla famiglia senza polemizzare ci mancherebbe altro!