Una sala intitolata a Don Elio Simonelli

  • Letto 2094
  • (DMN) Spoleto – questa mattina, nel corso della presentazione alla stampa della App dedicata al Duomo di Spoleto, l’Arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, ha annunciato che la ‘sala delle poltrone’, in via del Seminario, dove si è tenuto l’incontro, sarà intitolata a Don Elio Simonelli, storico parroco della Cattedrale, deceduto undici anni fa, e che aveva fatto di quella stanza e degli altri luoghi limitrofi lo spazio di formazione per tanti giovani di allora.

    Mons. Elio Simonelli era nato nella frazione di Gallesano a 5km dalla città di Pola (oggi appartenente alla Croazia) nel 1929. Per le note ragioni storico-politiche legate alla terra d’Istria fu costretto a lasciare Pola e a seguire il suo Vescovo Mario Raffaele Radossi fino a Spoleto nel luglio del 1948. Dopo gli studi nel seminario di Assisi fu ordinato sacerdote nella Chiesa di San Pietro a Spoleto dallo stesso Mons. Radossi di cui fu segretario. Nel 1967 Mons. Radossi lasciò Spoleto per raggiunti limiti di età si ritirò in un convento a Venezia, l’ormai ex segretario Don Elio invece rimase e venne nominato parroco di Santa Maria Assunta nella Cattedrale. Oltre al ministero sacerdotale Don Elio svolse anche il lavoro di docente insegnando lettere e musica nel seminario adiacente alla Cattedrale e religione all’istituto d’arte. Dal 1952 al 2003 é stato direttore della Cappella musicale del Duomo. È tornato alla casa del padre il 9 maggio 2006 dopo una lunga malattia.

    BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2021-04-29 20:27:17
    NON È COL QUALUNQUISMO CHE SI SALVA L'OSPEDALE DI SPOLETO E LA SANITÀ PUBBLICA. Col qualunquismo si riciclano solo i.....
    Andreas Müller 2021-04-26 21:27:06
    Viele Grüße aus Deutschland für deine Musik!
    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!