“Ritorno alla vita 2.0”, nuova versione del brano di Gianni Neri

  • Letto 147
  • Il progetto vanta anche la collaborazione dell’Associazione “I Pagliacci ” con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’acquisto di materiali utili alla lotta contro il COVID all’ospedale Santa Maria di Terni.

    “Ritorno alla vita” per la rinascita di Castelluccio….è il brano scritto da Gianni Neri qualche settimana dopo il tragico evento del terremoto che colpì l’Umbria nel 2016. Il singolo che fu prodotto da Radio Onda Libera e cantato da alcuni speakers della radio stessa, era accompagnato da un video per la regia di Luca Rutili.

    Nel 2021 Gianni Neri propone una nuova versione del brano che si chiamerà “Ritorno alla vita 2.0” con un testo rivisitato e il remix del Producer D4D (Giovanni De Rosa). Ad interpretare il singolo quattro artisti emergenti di Terni: il rapper AIMAD (AbNormal Music&Communication), la cantautrice CHERRY e le interpreti ERMONDA e RUBìA (Vocal Master Records).

    Il progetto vanta anche la collaborazione dell’Associazione “I PAGLIACCI” con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’acquisto di materiali utili alla lotta contro il COVID all’ospedale Santa Maria di Terni.

    Il brano può essere ascoltato e scaricato su tutti i Digital Store.

    Le donazioni possono essere fatte al seguente IBAN IT21Y0760114400000001905558
    intestato a ASSOCIAZIONE “I PAGLIACCI”

    Oppure sul c/c postale n°1905558
    intestato a ASSOCIAZIONE “I PAGLIACCI”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2021-01-06 11:10:41
    Vengo anch'io!!!!!!
    Antoaneta Dzoni 2021-01-05 19:05:23
    Vorrei partecipare
    Luca filipponi 2021-01-05 15:17:41
    Vorrei ringraziare per il suo impegno e sensibilità verso l'arte e la cultura la redazione di duemondinews buon 2021!
    Cesaretti Sergio 2020-12-07 23:28:30
    La maggior parte di quei personaggi; l'ho tutti conosciuti....sono del 1941, natio di Spoleto, in via San Giovanni e Paolo,.....
    Giorgio 2020-12-03 14:59:14
    Una considerazione che vorrei fare: ho letto che l'intervento complessivo praticamente ammonterebbe ad un milione e trecento mila € ok?.....