Riqualificazione della pista di atletica leggera, il Comune ha partecipato bando Sport e periferie 2022

Il progetto punta ad ottenere un finanziamento di € 1.000.000,00 a cui andrà aggiunto il co-finanziamento dell’Ente di € 400.000,00

Un intervento di riqualificazione per migliorare le condizioni della pista di atletica di piazza d’Armi e realizzare un impianto fotovoltaico per ridurre i costi energetici. 

Il Comune di Spoleto ha presentato questa mattina il progetto partecipando al bando Sport e periferie 2022, indetto dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e rivolto ai Comuni con popolazione non superiore ai 50.000 abitanti, con l’obiettivo di ottenere il finanziamento per i lavori che interesseranno sia l’area dedicata alle attività sportive, sia lo stabile che ospita gli spogliatoi e gli uffici.  

I tecnici dell’Ente hanno inviato la progettazione esecutiva, indispensabile per la presentazione della domanda, per un intervento che punta ad ottenere un finanziamento di € 1.000.000,00 e rispetto al quale il Comune garantirà un co-finanziamento di € 400.000,00.

Nel progetto, realizzato con l’obiettivo di effettuare, per step, diversi interventi di riqualificazione, sono previste, insieme al rifacimento del tappeto della pista di atletica, anche le modifiche del posizionamento di alcune pedane interne all’anello: due per il salto con l’asta, due per il lancio del peso, una per il lancio del martello e del disco, una per il lancio del giavellotto, una per il salto lungo e triplo ed una per il salto in alto. La riqualificazione riguarda anche gli impianti, con interventi per l’efficientamento energetico, l’installazione di un impianto fotovoltaico e la sostituzione di tutti gli infissi.

“​Con questo progetto abbiamo voluto affrontare la riqualificazione dell’area sportiva di Piazza d’Armi partendo dall’impianto di atletica leggera – ha spiegato il sindaco Andrea SistiIn questo caso si tratta di riuscire ad ottenere un primo finanziamento che ci permetta di sistemare tutta l’area della pista e di intervenire sulla riduzione dei costi energetici. Abbiamo chiesto ai tecnici di progettare anche altri interventi migliorativi rispetto alla condizione attuale e siamo al lavoro per individuare altre fonti di finanziamento”. 

Insieme a quanto finanziabile dalle risorse messe a disposizione dal bando Sport e periferie 2022, nella progettazione è stata infatti inserita la realizzazione di una piccola pista di atletica coperta ed una tribuna, mentre sul lato nord all’esterno della pista, un percorso verde per la corsa campestre. Un intervento finalizzato al risparmio energetico è previsto anche a valle della Piscina comunale, dove verrebbe realizzato un parcheggio coperto con pannelli fotovoltaici.

Si è cercato di ragionare in prospettiva – ha aggiunto il vicesindaco Stefano Lisciperché al netto della riqualificazione, ovviamente indispensabile, dobbiamo necessariamente fare in modo che questo impianto possa ospitare non solo le attività sportive di tanti ragazzi e ragazze della città, ma anche meeting e manifestazioni che possano fare di Spoleto un punto di riferimento anche per il turismo sportivo”.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
giotarzan 2022-12-24 15:05:16
questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
Massimo 2022-12-23 12:45:07
In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....
Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....