Ricostruzione: il 3 luglio a Spoleto le novità dell’Ordinanza 100

  • Letto 184
  • Il convegno si terrà al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – é obbligatoria la prenotazione 

    Semplificazione delle procedure di ricostruzione. Ordinanza n. 100: le vostre domande, le nostre risposte”. È questo il titolo del convegno che si terrà al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti venerdì 3 luglio per informare sulle importanti novità introdotte dall’ordinanza commissariale n. 100/2020 ed agevolare così la corretta applicazione delle nuove norme che puntano a dare una svolta nel processo di ricostruzione nei territori colpiti dagli eventi sismici del 2016.

    Il convegno è organizzato dall’ Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria, dal Comune di Spoleto e dalla Rete Professioni Tecniche dell’Umbria ed è rivolto in modo particolare ai tecnici e professionisti che operano nell’ambito della ricostruzione privata.

    Sono previste due sessioni –  una la mattina dalle 9:30 alle 13:00 e una nel pomeriggio dalle 15:00 alle 18:30 – con gli interventi del sindaco di Spoleto Umberto de Augustinis; della presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, del Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 2016 Giovanni Legnini; del direttore regionale e coordinatore USR-Umbria Stefano Nodessi Proietti; del Presidente Rete delle Professioni tecniche dell’Umbria, Livio Farina; del dirigente ad interim ricostruzione privata USR-Umbria Filippo Battoni e con le relazioni tecniche di Gianluca Fagotti, responsabile sezione USR Umbria (L’O.C. 100/2020: semplificazione ed accelerazione della ricostruzione privata) e di Nicola Fabbri e Luisa Cincini dell’USR-Umbria (Esempio applicativo O.C. n. 100/2020: la valutazione della congruità del contributo).

    Al termine degli interventi è previsto il dibattito moderato da Moreno Marziani, rappresentante Rete Professioni Tecniche dell’Umbria.

    Per rispettare le disposizioni anti Covid-19 l’accesso al Teatro Nuovo sarà consentito solo su prenotazione fino ad un massimo di 180 persone.

    Nel rispetto delle disposizioni vigenti per l’emergenza da Covid-19 è obbligatoria la prenotazione nominativa inviando una e-mail con nome, cognome, recapito telefonico e qualifica all’indirizzo: info@iat.spoleto.pg.it

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
    Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
    Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....