Riaperti gli asili nido della Cooperativa Il Cerchio

  • Letto 393
  • Dopo la lunghissima pausa del lockdown e dell’estate, lunedì scorso i quattro plessi hanno di nuovo accolto i bambini. Aria di rinascita

    Ritorno a scuola per i bimbi degli asili nido della Cooperativa Il Cerchio, che lunedì scorso (7) hanno riaperto i battenti, pronti per iniziare un nuovo anno educativo. Città Domani e Favoandia di Spoleto, Giocamondo di Castel Ritaldi e I Colori del Mondo di Giano dell’Umbria hanno accolto di nuovo i loro bambini, dopo i lunghi mesi del lockdown e questa strana estate, molto più lunga del solito – almeno dal punto di vista didattico – che si va chiudendo proprio in questi giorni. Educatrici professionali qualificate ed altamente formate sono pronte per prendersi cura di tanti piccoli amici, che trascorreranno un anno intenso e ricco di attività per lo sviluppo e la crescita.

    Ciascuna della quattro strutture della Cooperativa persegue il proprio progetto educativo, studiato appositamente per stimolare la crescita dei bambini, aiutandoli a diventare i ragazzi e le ragazze di domani. Dopo il duro “lavoro oscuro” di organizzazione e soluzione delle varie problematiche insorte a seguito della pandemia, gli asili hanno riaperto in un clima a dir poco entusiasta e liberatorio: “Per noi lunedì è stato un po’ come capodanno”, il commento di alcune educatrici, “pieno di buoni propositi, speranze e voglia di fare”.
    Spazi suddivisi, bambini divisi in piccoli gruppi, sanificazione, dispositivi di protezione e tanta formazione per crescere insieme in assoluta sicurezza: anche le ultime incertezze sono state chiarite, gli ultimi dubbi spazzati via. Ora che le strutture e i servizi sono organizzati al meglio, alla Cooperativa non resta che augurare a tutti…. buon anno al nido!!

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2021-04-29 20:27:17
    NON È COL QUALUNQUISMO CHE SI SALVA L'OSPEDALE DI SPOLETO E LA SANITÀ PUBBLICA. Col qualunquismo si riciclano solo i.....
    Andreas Müller 2021-04-26 21:27:06
    Viele Grüße aus Deutschland für deine Musik!
    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!