Revoca del CdA Vus, il Comune di Spoleto chiede il parere sulla legittimità alla Presidenza Consiglio dei Ministri

L’Amministrazione comunale esprime comunque stima e considerazione per il Presidente scelto, ing. Vincenzo Rossi, di indiscusse capacità ed esperienza in aziende di grande importanza

Dopo che è stata respinta la richiesta, avanzata dal Comune di Spoleto, per la verifica di legittimità circa la decisione di rimuovere anticipatamente il Consiglio di Amministrazione della Valle Umbra Servizi S.p.A, l’Amministrazione Comunale di Spoleto, quale socio di VUS, ha chiesto il parere della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di altri Organi Consultivi e di Controllo in relazione alla legittimità della delibera di revoca anticipata del C.d.A. della VUS, per contrasto con l’iniziativa politica di uno dei soci, pur esprimendo stima e considerazione per il Presidente scelto, ing. Vincenzo Rossi, di indiscusse capacità ed esperienza in aziende di grande importanza.

La decisione del Comune è stata presa anche per tutelare azienda e Comune da eventuali pregiudizi economici, derivanti da dilatazione delle spese.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
Paolo 2020-06-30 22:54:58
Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....