Pronte alla consegna nuove case popolari a Giano dell’Umbria

  • Letto 131
  • Il sindaco Petruccioli: “Riapriamo appartamenti chiusi da anni che ora potranno essere assegnati a nuclei familiari in emergenza abitativa”

    Sono stati inaugurati nella mattinata di ieri i lavori ultimati nei giorni scorsi presso tre alloggi popolari siti all’interno del complesso di San Francesco a Giano dell’Umbria. Ai quattro alloggi dati attualmente in locazione, si uniranno così presto altri nuclei familiari negli spazi ristrutturati all’interno del complesso. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il presidente di Ater Umbria, Emiliano Napoletti, insieme alle consigliere Maria Francesca Del Bianco e Raffaella Rinaldi; il sindaco Manuel Petruccioli; il vice sindaco con delega all’edilizia residenziale pubblica, Jacopo Barbarito; gli assessori Renzo Patacca e Valeria Santi e il consigliere Fernando Gramaccioni.

     

    “Riapriamo appartamenti chiusi da anni che ora potranno essere assegnati a nuclei familiari in emergenza abitativa, dopo aver contestualmente sistemato anche alcuni spazi esterni del complesso”, ha evidenziato il sindaco Petruccioli. “Ringraziamo Ater Umbria e l’impresa Fioroni per l’opera svolta e ora gli uffici procederanno con le assegnazioni ai sensi della graduatoria vigente. A breve inaugureremo anche i lavori alla chiesa di San Francesco”.

    “L’importo dei lavori è stato di 70 mila euro e ha visto la sinergia tra Ater e Comune”, ha ricordato il vice sindaco Barbarito. “Prosegue così l’opera di riqualificazione avviata dall’amministrazione comunale per il complesso di San Francesco, dalla riapertura dell’ex teatro al trasferimento degli ambulatori medici nei nuovi locali, al rinnovo della gestione della farmacia comunale per continuare con l’inserimento della sala Frà Giordano tra gli spazi da riqualificare e arricchire nell’ambito del bando del Pnrr relativa alla rigenerazione culturale”, ha concluso.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....
    Aurelio Fabiani 2022-04-02 17:20:04
    Bene, è importante solidarizzare con chi scappa dalla guerra, ma ci sarebbe piaciuto che i Grifoni di tutta la terra.....