Ecco il progetto di “Spoleto per la scuola 2017/2018”

  • Letto 1070
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOAnche quest’anno il Comune di Spoleto presenterà le proposte progettuali rivolte alle scuole cittadine per l’anno scolastico 2017/2018, nell’ambito dell’iniziativa pubblica “Spoleto per la Scuola” in programma lunedì 25 settembre alle ore 16.30 presso l’ITIS-IPSIA di Spoleto.

    Il consueto catalogo di progetti didattici che verrà illustrato dall’Assessore all’Istruzione Maria Elena Bececco, raccoglie le offerte didattiche elaborate dagli Enti e dai soggetti Istituzionali della città ed ha lo scopo di  agevolare Docenti e Dirigenti degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado nella predisposizione del piano territoriale dell’offerta formativa.

    Il Piano dell’Offerta Formativa Territoriale (POFT) delle Scuole costituisce il documento programmatico capace di dare risposte coerenti sulla base di una lettura condivisa dei bisogni formativi presenti sul territorio, con l’impegno di tutti gli attori della rete locale a costruire un sistema educativo-formativo integrato. 

    Al fine di agevolare il più possibile i docenti nella definizione dei POFT d’Istituto, il Comune di Spoleto riserva da molti anni una particolare attenzione all’integrazione scuola/territorio, favorendo la cooperazione educativa tra Associazioni, Enti, Istituzioni attraverso vari strumenti tra i quali emerge appunto l’opuscolo “Spoleto per la scuola” e l’omonima iniziativa, che hanno rappresentato nel tempo un’ampia e articolata panoramica delle risorse formative territoriali. 

    “Spoleto per la Scuola” si conferma ancora oggi un punto di riferimento fondamentale in questo percorso,  affiancando tutti i docenti e supportando la loro capacità di progettare e innovare la didattica; è per questo che si configura come un punto di partenza, un contenitore di esperienze e percorsi di apprendimento che l’Amministrazione comunale mette a sistema investendo risorse e realizzando un intenso lavoro di rete istituzionale e territoriale.

    Nell’ambito dell’iniziativa di presentazione che verrà strutturata sottoforma di fiera espositiva, i soggetti territoriali attivi sul fronte dell’educazione (Associazioni, Organizzazioni, Cooperative, privati ecc..) saranno a disposizione dei docenti per presentare le proprie attività.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....
    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2021-05-25 08:40:16
    Si delude chi si illude. Questo debito per la città è colpa anche di chi ha dato credito alle promesse.....