Profili d’artista: Rita Peccia

  • Letto 259
  • Quattro straordinari fotoamatori italiani, Rita Peccia, Cinzia Filippini, Anna Bomba e John Allen, nella Mostra fotografica Lo Scatto, curata da Mariolina Savino per Carapace Mac Art a Campello sul Clitunno presso Il Caminetto

    Rita Peccia, nasce nel ’68 e risiede a Bettona (PG). Dal 2015 si interessa alla fotografia, questo come esigenza di esprimere le proprie emozioni e documentare in uno scatto la magia di un attimo unico e irripetibile, sia che si tratti di un paesaggio al tramonto, che un evento culturale. Dopo vari corsi per acquisire la tecnica, collabora per quasi 3 anni con il “Cine Foto Amatori Hispellum” di Spello, documentando innumerevoli manifestazioni ed appuntamenti culturali della città umbra.

    Con alcuni fotoamatori di Perugia, aderenti al gruppo Fb “Umbria una foto al giorno”, partecipa con 4 scatti alla pubblicazione di un libro-raccolta riguardante una selezione di foto della Regione per valorizzare la bellezza del territorio. Fine 2016, insieme ad altri 32 fotografi, aderisce al progetto “Rifiorire dal terremoto”, con scatti dedicati a Castelluccio di Norcia prima del disastroso evento sismico. Il libro fotografico e le collettive degli scatti, itineranti in vari comuni umbri, sarà un modo concreto di aiutare, grazie al ricavato della vendita dei libri, per progetti di rinascita della frazione nursina.
    Uno scatto della Chiesa Tonda di Spello viene inserito nella rivista nazione de “I borghi più belli d’Italia” nel mese di maggio 2017.

    L’artista, con il patrocinio della BERTONI Editore di Perugia e il moderatore e curatore Bruno MOHOROVICH, partecipa a diverse collettive nei comuni di Assisi, Spello, Perugia e Terni. Nella Città Serafica, alla mostra fotografica dal tema “Terra”, l’artista espone un reportage sul sisma del 2016, documentando il dramma vissuto ad Acquata del Tronto, Amatrice e Castelluccio di Norcia. Riceve, a fine 2016, il 2° Premio nazionale per la sezione Fotografia del “Premio Insula Romana di Bastia”, con uno scatto dal tema “Il viaggio”. A fine 2017, vince il 3° premio del Concorso Nazionale indetto dall’Associazione Camera con Vista, sul tema “Bettona e le sue pietre”. Nell’ottobre del 2018, partecipa alla Mostra Concorso Artistica “Quadriennale Città di Bastia”, presso l’Auditorium Sant’Angelo, ricevendo una coppa. Partecipa alla 15^ edizione del “Premio QUACQUARINI”, ricevendo una targa di merito per aver valorizzato, sempre con un suo scatto, il territorio comunale bastiolo. Dal 2017, collabora con l’emittente reatina MEP Radio FM Lazio – Umbria, documentando vari eventi culturali delle due Regioni, sia per il sito Internet che per la pagina Fb.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Vabo 2019-04-19 22:51:22
    Grande contributo e analisi politica, complimenti! Magari, quando trovate due minuti o qualcosa di rilevante da dichiarare,fate un cenno anche.....
    Cosmo Giacomo Sallustio Salvemini 2019-04-12 15:19:43
    Carissimo Luca, anche a nome del Consiglio Direttivo del Movimento Gaetano Salvemini e dell'Unione Italiana Associazioni Culturali, formulo vivissimi auguri.....
    Cosmo Giacomo Sallustio Salvemini 2019-04-12 12:33:07
    Caro Luca, ho il piacere di informarti che è imminente la pubblicazione del mio libro "Epuloni e Lazzari" (Analisi storica.....
    Guest lecturer "Photography and writing: a dialectic" - Greta Lorimer Photography 2019-04-10 17:18:04
    […] https://www.duemondinews.com/spoleto-una-lezione-di-fotografia-narrativa-con-greta-lorimer/  […]
    R.A. 2019-04-07 21:41:58
    La sinistra invece di infamare il m5s si dia da fare x lavorare insieme alla colacem x nn perdere posti.....