Positivo al Covid-19 va al ristorante: denunciato

  • Letto 971
  • Durante la cena, il 57enne ha accusato un malore, dopo essere stato accompagnato in Ospedale è stato riconosciuto da una dottoressa che ha informato la Polizia 

    Nella serata di ieri, – si legge in una nota stampa della Questura  – il personale sanitario del Pronto Soccorso dell’ospedale di Spoleto ha comunicato alla Sala Operativa del Commissariato della Polizia di Stato che un cittadino straniero di origini scandinave, classe 1965, dopo essere stato ricoverato per malessere, era risultato positivo al Covid-19.


    L’infermiera ha spiegato all’agente che prima di dimetterlo, l’uomo era stato invitato a fare rientro immediatamente presso il proprio domicilio informandolo – sia in lingua italiana che inglese – dell’obbligo previsto dalla legge italiana di sottoporsi a quarantena obbligatoria. L’uomo però, incurante dell’ammonimento, dopo aver lasciato il nosocomio, si era recato in un ristorante insieme alla moglie.

    Durante la cena, però, – prosegue la nota –  il 57enne ha accusato un nuovo malore. Il titolare dell’attività, vista la situazione, ha immediatamente praticato le manovre di primo soccorso e allertato i sanitari del 118. Accompagnato in ospedale, il 57enne è stato riconosciuto dalla dottoressa che, appreso quanto accaduto, ha immediatamente informato la Polizia di Stato.

    Gli agenti del Commissariato, – conclude la nota  – acquisite tutte le informazioni di rito, hanno deferito l’uomo all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’art. 4, comma 7, D.L. 19 del 2020 che prevede l’arresto da 3 mesi a 18 mesi e l’ammenda da 500 a 5mila euro.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Alberto Bussoni 2024-07-23 16:38:22
    Sottoscrivo in pieno (e chi non lo farebbe?). E a proposito di "bitume mal posato, con possibilità di cadute per.....
    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....