PD e Ora Spoleto: “Mozione aiuti alle imprese: soldi veri per la città o solo un modo per salvare la maggioranza?”

  • Letto 536
  • Il comunicato stampa dei consiglieri Lisci, Erbaioli, Trippetti, Laureti e Renzi

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Anche di fronte ad una emergenza come quella che sta vivendo la nostra città e, soprattutto, gli esercizi commerciali e tutte quelle categorie colpite duramente dalla chiusura causata dal Covid, hanno vinto i giochi politici e non le loro esigenze. 
     
    Oggi abbiamo esercizi commerciali, ristoranti e alberghi che non sanno con quali soldi pagare le tasse, dopo mesi di chiusura, e la maggioranza ha votato una mozione senza sapere se il bilancio del comune può sostenere o meno i 6 punti che impegnano il Sindaco e la Giunta a mettersi a fianco, con varie misure, di chi non ce la fa a ripartire.
     
    La maggioranza ha votato una mozione senza sapere cosa ne pensano l’Assessore al Bilancio Zucchelli e il dirigente finanziario Antonini che non erano neanche presenti ieri in consiglio. 
     
     
    Avevamo chiesto – come Partito Democratico e Ora Spoleto – di avere numeri, cifre e di capire se i punti di questa mozione, che condividiamo, possono essere supportati o meno dal nostro bilancio. Altrimenti questa mozione o rimarrà in un cassetto, in compagnia di tante altre, o sarà servita soltanto a placare una delle forze di maggioranza e a mettere al sicuro questa giunta.
     
    Avevamo chiesto di discutere velocemente la mozione in una Commissione congiunta Normativa e Bilancio per valutarne cifre e realizzazione. 
     
    Per questo non abbiamo partecipato al voto e ora aspettiamo la convocazione di una Commissione per sapere se saranno sospesi i pagamenti della Tari per le utenze non domestiche, saranno determinate le aliquote per la parte variabile della tariffa e sarà applicato il regolamento dell’agenzia delle entrate con la rateizzazione a 120 rate, così come richiesto dalle associazioni di categoria. 
     
    Queste sono le risposte che avremmo voluto avere ieri in sede di consiglio comunale per votare una mozione che più che ‘impegnare’ la Giunta deve dare risposte certe a chi le attende da troppo tempo.
     
     
    I consiglieri del Partito Democratico e di Ora Spoleto
     
    Stefano Lisci
    Carla Erbaioli
    Marco Trippetti
    Camilla Laureti
    Luigina Renzi

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Progetto Gian Burrasca Associazione Onlus - Progetto Aita 2021-05-11 18:10:28
    […] per sensibilizzare sull’autismo”, Tuttoggi, il Giornale online dell’Umbria. 2 aprile 2017: “Insieme per accogliere le differenze”: domenica 2 aprile,.....
    Aurelio Fabiani 2021-04-29 20:27:17
    NON È COL QUALUNQUISMO CHE SI SALVA L'OSPEDALE DI SPOLETO E LA SANITÀ PUBBLICA. Col qualunquismo si riciclano solo i.....
    Andreas Müller 2021-04-26 21:27:06
    Viele Grüße aus Deutschland für deine Musik!
    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....