Patti Smith, la sacerdotessa nel tempio del Due Mondi

  • Letto 1400
  • Ieri sera lo straordinario concerto dell’artista statunitense al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto – galleria fotografica

    (DMN) Spoleto – ‘Words and Music’. Si é tenuto ieri sera, al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti, uno dei ‘luoghi sacri’ del Festival dei Due Mondi, l’atteso concerto-reading di Patti Smith.

    Quasi due ore di musica, in cui la “sacerdotessa” del rock ha snocciolato una selezione dei suoi grandi classici, miscelati a lavori più recenti, intervallati da intense letture.

    L’artista statunitense, in un allestimento scenico minimal che ha attirato l’attenzione solo sulla sua inconfondibile voce, é stata accompagnata al pianoforte dalla figlia Jessie Smith e alla chitarra da da Tony Shanahan. 

    Un concerto travolgente che ha conquistato il pubblico del Nuovo-Menotti, tutto esaurito per la “sacerdotessa” del rock.

    L’evento, inserito nel cartellone di Spoleto d’Inverno è stato realizzato da Athanor Eventi in collaborazione con il Comune di Spoleto.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "Patti Smith, la sacerdotessa nel tempio del Due Mondi"

    1. Piero Gasparri
      Dicembre 5, 2019

      grande fotografo, sono orgoglioso di te

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Mimmo 2021-11-25 11:32:36
    Grazie mille per il pensiero Mimmo Parrucchieri
    carlo neri 2021-11-23 14:01:38
    C'era da aspettarselo. Con Luigina Renzi che va ad accogliere i clandestini a Lampedusa, è il minimo. Aspettiamoci il peggio.
    Kate Telford 2021-11-06 19:11:26
    Hello Stefano, Don't know if you will recieve this, it's been a very, very long time. I am Kate Telford.....
    Alessio 2021-11-01 22:08:50
    Ha fatto la parte dell'obbligo suo.
    Casa Rossa Spoleto 2021-10-28 14:49:24
    VISTO CHE A SPOLETO L' ESERCITO HA ORGANIZZATO UNA MANIFESTAZIONE CON LA PARTECIPAZIONE ANCHE DEL SINDACO PER I CENTO ANNI.....