Ospedale, Spoleto City Forum scrive alla presidente Tesei per chiedere il rispetto degli impegni assunti con la propria delegazione

  • Letto 384
  • Il testo della lettera formale

    Le Associazioni aderenti allo Spoleto City Forum, pur rimanendo sdegnate del provvedimento di spoliazione improvvisa dei servizi sanitari dell’Ospedale cittadino, vogliono aprire una finestra di fiducia verso la presidente della Regione Tesei, per ciò che riguarda il dopo Covid. Per tale ragione hanno inoltrato alla stessa una lettera formale, chiedendo il rispetto degli impegni assunti con la delegazione del City Forum nel corso della recente manifestazione a Perugia. Di seguito il testo della nota inviata.

    Gentilissima Presidente Tesei,
    PREMESSO
    Che le Associazioni a noi aderenti restano ferme nel netto dissenso per le decisioni adottate dalla Regione, atte a trasformare il nostro Ospedale esclusivamente Covid, con la spoliazione di tutti i servizi basilari;

    CONSIDERATO
    Che da parte della Regione stessa, come ufficialmente confermato, non vi è alcuna intenzione di ritornare sulla decisione presa, ipotesi questa che torniamo comunque a caldeggiare

    PRESO ATTO
    Degli impegni da Lei assunti con la nostra Delegazione nell’incontro ufficiale di martedì 27 u.s., ovvero:

    1) Immediatamente dopo la fine dell’emergenza pandemica, TUTTI i servizi sanitari soppressi per l’intervento di cui sopra, compreso il Punto Nascite, saranno integralmente ripristinati al San Matteo, senza alcun vincolo legato a parametri di sorta o attese dei dettami propri del futuro Piano Sanitario Regionale;

    2) In contemporanea all’attuazione delle suddette azioni di ripristino, sarà promosso, a cura della Regione, un tavolo di concertazione per formalizzare una proposta concreta di razionalizzazione, fra gli ospedali di Foligno e Spoleto, per una equa suddivisione dei servizi sanitari fra i due Nosocomi, così come riportato nel documento unitario approvato dal Consiglio Comunale di Spoleto.

    La invitiamo altresì ad individuare soluzioni idonee affinchè possa restare funzionante il pronto Soccorso del San Matteo, con tutte le prestazioni per lo stesso previste.
    Per tutto quanto sopra, lo Spoleto City Forum:

    CHIEDE
    Che tali impegni siano adottati, con apposito atto di Giunta Regionale, nella prima riunione utile della stessa.
    In attesa di Suo cortese riscontro, distintamente salutiamo

    Spoleto City Forum

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2021-04-29 20:27:17
    NON È COL QUALUNQUISMO CHE SI SALVA L'OSPEDALE DI SPOLETO E LA SANITÀ PUBBLICA. Col qualunquismo si riciclano solo i.....
    Andreas Müller 2021-04-26 21:27:06
    Viele Grüße aus Deutschland für deine Musik!
    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!