Ospedale, il Partito Democratico contro il centrodestra

  • Letto 338
  • Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Cardiologia h24 con medici a gettone che pesano sul sistema sanitario mille euro a notte, chirurgia testa collo che riguarda principalmente interventi alla tiroide e che si facevano già 20 anni fa.
    Questi sono i “mirabolanti” provvedimenti per l’ospedale di Spoleto con i quali la Giunta Tesei pensava di mettere a tacere le giuste proteste degli spoletini sul piano di smantellamento del nostro nosocomio. Se questa doveva essere la misera soluzione, poteva comunque essere adottata da due anni e non in campagna elettorale e forse qualche evento nefasto poteva essere evitato. Questo tipo di provvedimento sta facendo irritare e non poco quei pochi cardiologi strutturali che con sacrificio portano avanti tutta l’attività ambulatoriale  e ora si vedono arrivare colleghi che con un turno di notte quadagnano quanto loro in 10 giorni. Non si esclude che da qui a poco, se dovesse perdurare questa situazione, anche i tre cardiologi strutturati possano decidere di migrare verso lidi migliori dove non si vedano quantomeno umiliati da queste decisioni. Medici a gettone e non nuove assunzioni,  quindi un provvedimento traballante e costosissimo. Il PD intende smascherare ciò che si cela dietro al trionfalismo becero degli esponenti del centrodestra locale che in maniera spregiudicata nascondono l’amara verità. Intanto il San Matteo degli Infermi vede il pronto soccorso con il personale ai limiti della sopravvivenza per scarsità di personale e mezzi, servizi smantellati giorno dopo giorno in ogni settore, cittadini costretti a “emigrare” in altre città, pure fuori regione, anche per semplici esami o visite specialistiche. L’autonomia differenziata darà il colpo di grazia alla sanità umbra che sta sempre di più privatizzando ogni settore. Questa è la destra che dobbiamo allontanare da palazzo Donini andando in massa a votare ogni volta che saremo chiamati alle urne.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....