Ospedale, ieri l’incontro tra De Augustinis e Braganti

  • Letto 268
  • Il sindaco di Spoleto ha ricevuto il commissario dell’Azienda Sanitaria

    Fare il punto circa la situazione del San Matteo degli Infermi e confermare la collaborazione istituzionale tra l’USL Umbria 2 e il Comune di Spoleto.

    Questi i temi al centro dell’incontro, svoltosi ieri pomeriggio (giovedì 7 novembre) a Palazzo comunale, tra il Sindaco Umberto de Augustinis ed il Commissario dell’Azienda Sanitaria Massimo Braganti.

    Innanzitutto il Commissario Braganti ha assicurato l’imminente nomina del primario del reparto di medicina, fornendo al tempo stesso garanzie sia per la manutenzione urgente dell’acceleratore lineare, sia per l’acquisto di uno nuovo da assegnare al nosocomio spoletino.

    Confermato anche l’avvio della gara per la fornitura dell’ecocardiografo e la procedura per migliorare l’accesso all’ospedale dal parcheggio della Palazzina Micheli, intervento che vedrà anche la partecipazione della Fondazione Cassa di Risparmio e del Comune di Spoleto.

    “Si è trattato di un confronto molto costruttivo – sono state le parole del Sindaco de Augustinis – nel corso del quale abbiamo condiviso la necessità di attivare al più presto un tavolo regionale, con l’obiettivo di ottimizzare il prezioso lavoro svolto dalle associazioni di volontariato nel trasporto dei pazienti”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......