Ospedale, gli spoletini pronti a bloccare la Flaminia

  • Letto 3774
  • Continua la protesta per difendere il San Matteo degli Infermi 

    (DMN) Spoleto – dopo aver protestato davanti al Pronto Soccorso, intorno le 22, gli spoletini inferociti per la trasformazione del nosocomio spoletino in ospedale Covid fino al 31 gennaio, si sono recati allo svincolo sud della città, pronti  a bloccare la statale Flaminia.

     Ore 22.23 – le persone in protesta si trovano sul ciglio della statale, l’incrocio é presidiato dalle Forze dell’ordine. Tra i presenti il presidente del Consiglio comunale Sandro Cretoni e alcuni consiglieri comunali tra cui Carla Erbaioli, Gianpaolo Fagotto Fiorentini e Mario Mancini (le mascherine i cappelli ed il buio rendono difficile il riconoscimento delle persone, ci scusiamo con i rappresentanti delle istituzioni o delle associazioni cittadine che non abbiamo citato). Sul posto anche il presidente di Confcommercio Spoleto, Tommaso Barbanera.

    Ore 23.37 – dopo aver parlato con le Forze dell’ordine, gli spoletini in protesta lasciano la statale Flaminia. Da quanto si apprende, la protesta andrà avanti nelle prossime ore in altre sedi.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    2 Comments For "Ospedale, gli spoletini pronti a bloccare la Flaminia"

    1. Aurelio Fabiani
      Ottobre 22, 2020

      Alcuni dei presenti citati dall’articolo saranno venuti a controllare la protesta o a metterci il cappello. I cittadini indignati erano altri, quel centinaio di persone presenti in strada, stufe del gioco delle parti, cioè di chi corresponsabile dice: “siamo tutti vittime”. Chi ha eletto la Tesei è stato complice e deve dire: ho sbagliato.

      Rispondi
    2. Tiziana Santoni
      Ottobre 23, 2020

      I presenti alla protesta hanno giustamente e calorosamente invitato i complici del furto operato ai danni della città di Spoleto a tacere e farsi da parte: chi è del partito della Tesei non può professarsi innocente e pensare di non essere responsabile di questo scempio!

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2021-04-29 20:27:17
    NON È COL QUALUNQUISMO CHE SI SALVA L'OSPEDALE DI SPOLETO E LA SANITÀ PUBBLICA. Col qualunquismo si riciclano solo i.....
    Andreas Müller 2021-04-26 21:27:06
    Viele Grüße aus Deutschland für deine Musik!
    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!