Oltre sei minuti di applausi scroscianti per Tragèdie de Carmen

  • Letto 484
  • Colpo grosso al Teatro Caio Melisso di Spoleto per il prologo della 76a Stagione Lirica Sperimentale

    Pubblico numerosissimo ed applausi scroscianti per la Tragèdie de CARMEN che ha inaugurato ieri sera la 76a Stagione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, in un Teatro Caio Melisso esaurito in ogni ordine di posto.

    Dalla platea e da tutti i palchi gli spettatori si sono profusi in oltre sei minuti di applausi ininterrotti che hanno richiamato più volte gli interpreti al proscenio.

    Tra il pubblico spiccava la presenza della celebre attrice Maddalena Crippa, ma erano presenti anche i rappresentanti delle Istituzioni locali. Per il Comune di Spoleto c’erano la vicepresidente del Consiglio Comunale Maura Coltorti, gli assessori Agnese Protasi e Manuela Albertella, i consiglieri Maria Elena Bececco, Francesca Maso, Federico Cesaretti e Federico Morganti. Per il Comune di Castel Ritaldi vi era l’assessore Veronica Benedetti, mentre a rappresentare la Fondazione Cassa di Risparmio Di Spoleto era presente Giovanna Sapori.

    Numerosi ed entusiasti erano anche i membri e le autorità della società civile e della cultura, insieme ai mecenati del Lirico Sperimentale: Liana Di Marco per l’Accademia Spoletina, Simonetta Marucci e Roberto Calai del Rotary, Leonardo Falasca per i Lions, Gianni Burli per la ProSpoleto, Anna Rita Bocchini in rappresentanza della Caritas, la dirigente scolastica Silvia Mattei, Pina Zito di Fidapa, Miranda Trabalza della Croce Rossa, Antonella Filiani della Coo.Be.C,  Giovanni Bartoloni di Sitem, Elisabetta Proietti di Libera, Gabriella Niccolini presidente dell’associazione Inner Wheel, Massimo Recchi di Aglaia e numerosissimi membri di altre associazioni cittadine.

    Infine erano presenti Giuliano Macchia e Luciano Belli, consiglieri del Lirico Sperimentale, insieme alla presidente del Collegio dei revisori dei conti Paola Nannucci.

    Ma il teatro era gremito anche di turisti italiani e stranieri, di appassionati di musica e di amanti dell’opera, che si sono mostrati commossi e partecipi alle vicende della famosa sigaraia di Siviglia.

    Le repliche di Tragèdie de CARMEN proseguono nelle giornate di venerdì 12 agosto alle ore 18.00 e di sabato 13 agosto, giornata in cui sono previste ben due recite, la prima delle quali rientra nell’iniziativa OPERA MEZZOGIORNO e andrà in scena alle ore 12.00 di sabato, mentre la seconda chiuderà la produzione de La Tragédie de CARMEN nella serata sempre di sabato 13 agosto alle 20.30.

    Lo spettacolo ha una durata complessiva di 80’ senza intervallo e permette così al pubblico di abbinare una cena o un pranzo a menu spagnolo in uno dei tre ristoranti che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa (Tric Trac 0743.44592 / Il Panciolle 334.9317965 / Locanda della Signoria 0743.47752).

    L’applauditissimo cast della prima era composto dal mezzosoprano Tamar Ugrekhelidze nel ruolo della protagonista, dal soprano Alessia Merepeza (Micaela), dal tenore Carlo Eugenio Raffaelli (Don Josè), dal baritono Alfonso Michele Ciulla (Escamillo) e dagli attori Matteo Prosperi, Valentino Pagliei e Raffaele De Vincenzi (rispettivamente nei ruoli di Zuniga, Lillas Pastia e Garcia).

    Acclamati dal pubblico con applausi calorosissimi sono stati anche il regista Alessio Pizzech, lo scenografo Andrea Stanisci, la costumista Clelia De Angelis e la light designer Eva Bruno.

    Un graditissimo apprezzamento è stato rivolto ai solisti dell’Ensemble strumentale dell’Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale e un tributo particolare e commosso è stato profuso nei confronti del direttore d’orchestra Carlo Palleschi, che in questa stagione 2022 festeggia il trentennale dal suo debutto, avvenuto proprio allo Sperimentale nel 1992 con l’opera Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi.

    Stasera alle ore 18.00 appuntamento al Teatro Caio Melisso per la seconda recita de La Tragédie de CARMEN.  Il cast sarà composto dal mezzosoprano Veronica Aracri nel ruolo eponimo, dal soprano Maria Stella Maurizi (Micaela), dal tenore Oronzo D’Urso (Don Josè), dal baritono Alberto Petricca (Escamillo) e dagli attori Matteo Prosperi, Valentino Pagliei e Raffaele De Vincenzi.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    dante alighieri spoleto Accesso – infocakes.com 2022-09-22 08:53:01
    […] Agnese Duranti in visita alla "sua" scuola media Dante … […]
    Francesco 2022-08-16 21:54:19
    Insisto ancora nel dire che un conto sono gli eventi come quello bellissimo ed importante di settembre che vedrà la.....
    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!