“Oltre al danno anche la beffa!”

  • Letto 444
  • Comunicato stampa di Spoleto City Forum 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Oltre al danno, anche la beffa! Il Sindaco di Foligno ha dichiarato che, finalmente, l’ospedale della sua città si è consolidato come Terzo Polo sanitario della Regione, e questo “…pur non essendo stato individuato come ospedale Covid, così come era negli impegni”. Per quanto riguarda il reparto Covid, ci sembra di ricordare invece che, insieme al suo collega di Città di Castello, fecero fiamme e fuoco per evitarlo, scaricando il tutto su di noi. Ma non è su questo che vogliamo soffermarci, perché Zuccarini fa gli interessi della sua città e sarebbe solo inutile polemica. L’aspetto grave della dichiarazione è il ritenere solo Foligno come Terzo Polo, e non più insieme a Spoleto e Valnerina, così come tanto sbandierato nel passato recente e remoto. Improvvisamente tutti i nodi tornano al pettine, a dimostrazione che le nostre denunce, i nostri appelli, le nostre preoccupazioni, avevano ed hanno un fondamento: spogliare gradualmente nel tempo il nostro ospedale, per potenziare quello di Foligno. Non sappiamo se il pensiero del Sindaco Zuccarini è anche quello della presidente Tesei e della Regione. Ci auguriamo sinceramente di no e questo cercheremo di chiederlo immediatamente alla diretta interessata.


    Sta di fatto però che da mesi raddoppiati stiamo sollecitando le nostre Istituzioni locali affinchè ricerchino un momento di confronto con Foligno e Valnerina, per poter costruire una linea comune di razionalizzazione dei servizi ospedalieri e sanitari, da portare poi sul tavolo di discussione del Piano Sanitario Regionale. Una base di partenza già c’era!!! E’ il documento partorito dalla Commissione e dal Consiglio Comunale spoletino nel 2019 che conteneva, tra l’altro, il lavoro propositivo sviluppato dal City Forum, fatto proprio e migliorato da parte dei Consiglieri e da loro tutti unanimemente approvato. Perché non si è dato seguito a quella mozione? Perché si è perso tempo? Per lo meno oggi sapremmo se Foligno è veramente d’accordo ad un progetto d’insieme con Spoleto e la Valnerina, risposta necessaria per decidere se continuare su questa strada o guardare al di là della Somma. Invece siamo ancora costretti a subire gli eventi!!! Basta con la politica del muro contro muro, con il mostrare solo i muscoli, con le diatribe e le suddivisioni, con ripicche deleterie. Inutile avere ragione se poi ci chiudono l’ospedale! Protestiamo fermamente per i nostri diritti e la nostra dignità ma, nel contempo, costruiamo con altrettanta determinazione le strategie e le collaborazioni per il futuro. Non c’è più tempo per pensare, dobbiamo agire: subito!

    Spoleto City Forum 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Leo 2021-02-12 14:24:00
    State dimostrando voi consiglieri della lega che siete pari pari uguali a quelli del PD....il che non è un complimento.....
    Luca Filipponi 2021-02-07 12:57:20
    Tania Di Giorgio un direttore musicale ed una artista veramente unica e straordinaria
    Aurelio Fabiani 2021-02-07 09:20:39
    CANZONI CONTRO LA GUERRA - AL MILITE IGNOTO di Claudio Lolli Io lo so chi ti spinse a partire e.....
    Ufficiale: dall'8 al 21 febbraio misure di fascia rossa rafforzata in tutti i comuni della Provincia di Perugia e in sei della Provincia di Terni | Due Mondi News - HealthGlitz 2021-02-06 22:37:54
    […] Read original article here […]
    Daniele 2021-02-04 23:50:49
    Ennesima prova che questa Amministrazione e questo sindaco valgono 0. Fare proclami di successo? Qui a rimetterci sono solo le.....