Novelli, Lega Spoleto: “Tempo scaduto, servono risposte, a quando i bandi di affitto?”

  • Letto 612
  • La nota dei consiglieri Fedeli, Loretoni e Proietti , del Sen. Lucidi e dell’On. Caparvi

    A quasi 4 anni dalla cessione degli asset del gruppo Novelli, resta ancora irrisolta la vicenda dell’azienda agroalimentare umbra, il cui futuro sembra essere sempre più incerto. In un caos giudiziario senza fine, i circa 150 lavoratori di Spoleto e Terni, quelli che sono rimasti dei quasi 1000 di dieci anni fa, attendono il loro futuro tra cali di produzione oggi non comparabili con i volumi storici, dubbi sulla programmazione del rinnovo animali, scadenze dei contratti stagionali e fine dell’esercizio provvisorio.
    Le due curatele, per quanto è dato sapere, dovrebbero aver raggiunto un accordo al quale mancherebbe però un ultimo passaggio formale, che dovrebbe permettere anche l’incorporazione delle quote societarie agricole comprensive di marchio commerciale.”

    Per tutti i motivi elencati, i consiglieri comunali della Lega di Spoleto, Fedeli, Loretoni e Proietti, insieme al Sen. Stefano Lucidi e al segretario regionale, l’ On. Virginio Caparvi, indicano la necessaria chiusura della fase negoziale e successiva pubblicazione dei nuovi bandi di affitto, come una delle possibili soluzioni per salvaguardare quello che resta delle attività agroalimentari nel territorio spoletino.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2021-04-29 20:27:17
    NON È COL QUALUNQUISMO CHE SI SALVA L'OSPEDALE DI SPOLETO E LA SANITÀ PUBBLICA. Col qualunquismo si riciclano solo i.....
    Andreas Müller 2021-04-26 21:27:06
    Viele Grüße aus Deutschland für deine Musik!
    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!