Norcia: domenica 10 febbraio le monache benedettine tornano in città dopo i terremoti del 2016

  • Letto 228
  • Sarà l’Arcivescovo Boccardo a presiedere la Messa, a benedire il modulo abitativo che fungerà da monastero e ad immettervi ufficialmente le monache. Giovedì 14 febbraio p.v. due monache saranno ospiti, alle 9.35, della trasmissione di Rai 1 “Uno Mattina”


    Come annunciato giovedì 17 gennaio scorso in occasione della festa di S. Antonio, le monache benedettine torneranno a vivere a Norcia, in un modulo abitativo posizionato nel giardino della struttura ex Santa Pace (di proprietà sempre delle religiose, vicino al monastero terremotato) a partire da domenica 10 febbraio, festa di Santa Scolastica.

    Programma di domenica 10 febbraio 2019

    • Alle 10.30 l’arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra mons. Renato Boccardo presiederà la Messa nel centro di comunità alla Madonna delle Grazie insieme ai sacerdoti della zona pastorale di Norcia.
    • Alle 12.00, Arcivescovo, presbiteri, monache, autorità e fedeli si ritroveranno a Piazza Palatina (zona Capolaterra, dentro le mura cittadine) per avviare la processione verso il modulo abitativo adibito a monastero. Mons. Boccardo benedirà i locali e vi insedierà ufficialmente le monache. Al termine, verranno distribuite le tradizionali colombine con il ramoscello di mimosa e verrà offerto un momento conviviale di festa.

    Dichiarazioni Arcivescovo e madre Corona. «È un momento atteso e importante», afferma mons. Boccardo. «Le monache stavano facendo il conto alla rovescia per tornare e finalmente saranno di nuovo nella loro terra, condivideranno con la gente la precarietà e le difficoltà della ricostruzione post sismica. Sarà una presenza ulteriore, silenziosa, discreta e soprattutto orante della Chiesa tra i terremotati». Chiaramente soddisfatta madre Caterina Corona: «Siamo contente di tornare a Norcia e poterci riorganizzare come comunità, anche se nella provvisorietà: siamo nate lì, e lì è la nostra vita. Torniamo per dare un segno di speranza alla gente che è molto provata, ma soprattutto per pregare per loro. È questo quello che possiamo fare».

    Monache ospiti a Uno Mattina. Madre Caterina Corona, accompagnata da suor Maria Maddalena, giovedì 14 febbraio p.v. sarà ospite della trasmissione di Rai 1 “Uno Mattina” (regia Maria Cristina Bordin). Alle 9.35, in diretta, racconterà a Benedetta Rinaldi e Franco Di Mare quanto vissuto dai terremoti del 2016 ad oggi con il ritorno a Norcia.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Vabo 2019-04-19 22:51:22
    Grande contributo e analisi politica, complimenti! Magari, quando trovate due minuti o qualcosa di rilevante da dichiarare,fate un cenno anche.....
    Cosmo Giacomo Sallustio Salvemini 2019-04-12 15:19:43
    Carissimo Luca, anche a nome del Consiglio Direttivo del Movimento Gaetano Salvemini e dell'Unione Italiana Associazioni Culturali, formulo vivissimi auguri.....
    Cosmo Giacomo Sallustio Salvemini 2019-04-12 12:33:07
    Caro Luca, ho il piacere di informarti che è imminente la pubblicazione del mio libro "Epuloni e Lazzari" (Analisi storica.....
    Guest lecturer "Photography and writing: a dialectic" - Greta Lorimer Photography 2019-04-10 17:18:04
    […] https://www.duemondinews.com/spoleto-una-lezione-di-fotografia-narrativa-con-greta-lorimer/  […]
    R.A. 2019-04-07 21:41:58
    La sinistra invece di infamare il m5s si dia da fare x lavorare insieme alla colacem x nn perdere posti.....