Nel segno dell’astrattismo, artisti in mostra a Spoleto fino al 13 marzo

  • Letto 373
  • Filipponi: 《Grandi soddisfazioni dalla Galleria Caffè Letterario del Sansi》

    Presso la galleria Caffè Letterario del Sansi Spoleto via della Salara Vecchia 21 è in corso dal 1 Marzo fino al 13 Marzo la mostra di Arte Contemporanea con opere di Artisti Astrattisti.

    Si tratta del maceratese Silvio Craia, del Filosofo Medico ed Artista romano Valerio Giuffrè, dell’ Artista laziale ma residente a Spoleto Rossana Angelini e dell’ Artista pluripremiato spezzino Lorenzo Ludi: un mix straordinario di tecniche, stili personalità e confronto tra eccezionali percorsi artistici.

    Soddisfatto il Presidente del Menotti Art Festival il Prof. Luca Filipponi: 《Questo spazio ci sta dando notevoli soddisfazioni artistiche e culturali, così come la mostra in corso a Bruxelles in Avenue Louise 210 che è stata prorogata fino al 31 Marzo che ha avuto consensi importanti di critica e di pubblico tantochè il catalogo  Giovani Europei Speciale Bruxelles (foto sotto) è stato tradotto in francese e in inglese》.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
    Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
    Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....