MTB downhill: podio per Grimani del 2010 Gravityteam al Campionato italiano

  • Letto 1271
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOPila, Valle d’Aosta, il bike park Bikeland ha ospitato sabato 21 e domenica 22  il Campionato Italiano 2018, valevole per le discipline XCO, Downhill e Trial, richiamando oltre 800 atleti partecipanti alle dispute per l’assegnazione delle maglie tricolori.
    La rinomata pista downhill di fama mondiale che si snoda per circa 2,5 Km e 500 metri di dislivello, rinnovata in più puntie  caratterizzata da passaggi tecnici e da spettacolari salti, si è presentata con un ottimo grip del fondo inumidito dalle piogge dei giorni precedenti e compattata dagli innumerevoli passaggi nel corso del week end, .

    Johannes Von Klebelsberg (MS Mondraker Team) si è laureato nuovo campione italiano dh 2018 segnando  il tempo record della pista, precede il campione italiano uscente Francesco Colombo (Argentina Bike), terzo miglior tempo per Marco Milivinti (GB Rifar Mondraker).

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Tra gli juniores Giacomo Masiero (Gb Rifar Mondraker) sale sullo scalino più alto accompagnato da Stefano Introzzi (TeamScoutbike.com) e Samuele Cavina (Dueruoteforlì Rideforfun), rispettivamente secondo e terzo.

    Maglia iridata per Riccardo Gramatica (team Garda Pro Bike) nella categoria allievi, al secondo posto Filippo Tonini (5.1 Bike Team) e al terzo posto Augusto Calloni (Team Scoutbike.com).

    Enrico Rodella (T32 Squadra Corse) vince tra gli Elite sport, precedendo Bruno Dada De Carvalho (Dottorbike Crew) e Emanuele “Stronky” Grimani (2010 Gravity Team) che riesce a migliorare il 5′ tempo registrato nelle prove ufficiali, sfiorando il gradino più alto per meno di 1,5 secondi.
    Con questo podio si chiude l’avventura di Grimani in categoria Elite Sport,  dove ha già collezionato il 2′ e il 4′ posto ottenuti nel 2016 e 2017;  la ricerca della maglia tricolore continuerà il prossimo anno con il passaggio in categoria M1.

    Si aggiudicano la maglia tricolore  Luca Gamabrelli (Asd Gagabike Team) per la categoria M1; Fabrizio Dragoni (Alessibici) per la categoria M2, Paolo Alleva (Team Scoutbike) per la categoria M3, Marco Martello (Asd Reunion DH) per la categoria M4, Graziano Sala (Asd Team Morotti) per la categoria M5, Gianluca Piazzi (Team Scoutbike) per la categoria M6+

    Tra le ragazze Eleonora Farina (GB Rifar Mondraker Asd) mantenere la maglia tricolore conquistata l’anno scorso confermandosi la più veloce tra le donne nazionali. Sul podio anche Veronika Widman (Bmx Team Alto Adige Sudtirol) e  Alia Marcellini (Team Cingolani).
    Lelia Tasso (GB Rifar Mondraker) vince tra le juniores precedendo  Lisa Gava (3 Stars) e Ilaria Martini (Bikegarage Speedwheel-Sv Focus).
    Conquista il titolo Nazionale nella categoria Elite Sport Woman, Bruna Benedusi (Raptors Bike Asd) che precede Chiara Panesi (Dottorbike.itCrew) e Federica Amelio (Alessibici) già tricolore di categoria nel 2017.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2022-06-30 06:49:11
    Sicuramente il Sindaco Sisti sull 'ospedale e' più muto di una mummia, ma un comunicato come questo del City Forum.....
    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio