“Mettere in sicurezza le strade provinciali che attraversano i centri abitati”

  • Letto 1121
  •  Alleanza Civica e Fratelli d’Italia presentano una mozione 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Ci proviamo di nuovo!
    Con una mozione chiediamo di mettere in sicurezza la strada provinciale Tuderte nel tratto che attraversa il centro abitato di San Venanzo e di Maiano.
    Lo stesso adeguamento è necessario anche per le altre strade regionali e provinciali che attraversano i centri abitati della nostra città, sperando che questa volta si riesca ad ottenere il risultato sperato. E’ infatti competenza dei comuni costruire le opere pertinenziali, quali sono i marciapiedi, nei tratti di strada provinciali all’interno dei centri abitati.
    Con l’atto depositato impegniamo il Sindaco a far predisporre dagli uffici una ricognizione delle strade provinciali, regionali e statali che attraversano i centri abitati e verificare quale sia lo stato di sicurezza per i pedoni ed i ciclisti. Chiediamo anche di attivarsi presso la Provincia di Perugia al fine di individuare le giuste sinergie di collaborazione istituzionale per rendere possibile tali interventi e di compiere tutti gli atti necessari affinché vengano individuate le risorse necessarie per programmare gli urgenti interventi di messa in sicurezza delle strade stesse.

    Questo il testo della Mozione presentata:

    OGGETTO: Messa in sicurezza e manutenzione dei tratti delle strade provinciali che attraversano il Comune di Spoleto, in particolare nei centri abitati delle zone di Pontebari, San Venanzo, Maiano, Morgnano, San Martino in Trignano.

    Premesso che:

    • Nelle aree adiacenti alle strade provinciali che attraversano il Comune di Spoleto nell’ultimo ventennio si sono costruiti molti insediamenti residenziali e commerciali, senza che fossero realizzate le relative e indispensabili infrastrutture sia pedonali sia ciclabili per la messa in sicurezza di tali tratti di strade;
    • Le strade provinciali oggetto della presente mozione hanno visto numerosi incidenti in alcuni casi anche mortali dovuti anche alla totale assenza di marciapiedi.
    • Negli ultimi anni, relativamente alla SP451 Tuderte con il progetto “Primis”, sono stati eseguiti interventi di riqualificazione, attraversamenti pedonali, anche protetti da impianti semaforici a chiamata, che, tuttavia, non si sono dimostrati risolutivi;
    • Nel febbraio del 2018 è stata avviata una interlocuzione tecnico-istituzionale, ed anche recentemente, c’è stato un incontro a cui hanno partecipato tutti i rappresentanti dei comuni interessati dal tracciato della SP 451, in cui il comune di Spoleto era stato rappresentato dalla sola parte tecnica;
    • In base al vigente quadro normativo i tratti di strade statali, regionali e provinciali che attraversano i centri abitati con popolazione superiore a diecimila abitanti sono classificati quali strade comunali, e le opere pertinenziali, quali sono i marciapiedi, sono di competenza delle amministrazioni comunali;
    • Sulla questione è intervenuta copiosa corrispondenza tra le diverse amministrazioni comunali e quella provinciale, da cui emerge che la competenza alla realizzazione di marciapiedi per i pedoni spetta ai Comuni, ma nello specifico è necessario avviare un percorso di condivisione anche con la parte politica che rappresenta l’istituzione Provincia di Perugia;
    • Nella città di Spoleto ci sono diversi centri abitati attraversati da strade Provinciali o Regionali;

    Tutto ciò premesso il consiglio Comunale impegna il Sindaco:
    • A far predisporre dagli uffici una ricognizione delle strade provinciali/regionali/statali che attraversano i centri abitati, e verificare quale sia lo stato di sicurezza per i pedoni ed i ciclisti;
    • Ad attivarsi presso la Provincia di Perugia al fine di individuare le giuste sinergie di collaborazione istituzionale per rendere possibile tali interventi;
    • Ad esperire tutti gli atti necessari affinché vengano individuate le risorse necessarie per programmare gli urgenti interventi di messa in sicurezza delle strade in oggetto.
    Spoleto li, 14 Dicembre 2021

    I Consiglieri Comunali
    Alessandro Cretoni
    Alessandra Dottarelli
    Gianmarco Profili

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....