Menotti Art Festival entra nel vivo

  • Letto 460
  • Il presidente Filipponi: «siamo molto entusiasti per l’edizione 2019 che avrà due importanti record»

    Sono state presentate di recente le prime iniziative artistiche e culturali del Menotti Art Festival Spoleto dal 27 al 30 Settembre
    2019.

    Si parte dalle Mostre a Venezia nel contesto della Biennale dell’Arte (villa Pannonia ed altre dimore storiche veneziane mostre aperte fino al 12 settembre), la presenza presso la Mostra Internazionale di arte Cinematografica di Venezia ( mostre aperte fino al 10 settembre).

    Nella città di Spoleto presso la galleria Arco di Druso è in corso la Mostra dei vincitori del Premio Spoleto Art Festival 2019, mentre è stata presentata la Mostra dell’Artista maceratese Silvio Craia presso
    il museo Archeologico di Monteleone di Spoleto alla presenza del Sindaco Marisa Angelini e della curatrice l’architetto Gina De Grandis (mostra aperta fino al 30 settembre).

    Nella giornata del 20 agosto lo staff del Menotti Art Festival ha visitato lo studio artistico e la casa Museo Medievale dell’Artista Nestore Bernardi presso il borgo medievale Montereale (AQ), l’artista
    abruzzese sarà presente al Menotti Art Festival Spoleto con una sua mostra personale che sarà riproposta in Cina nella città di Shanghai.

    Il 18 di agosto presso l’antico Castello di Graffignano (VT) è stata presentata la mostra personale antologica del Maestro Giuliano Rossi alla presenza di Luca Filipponi Presidente del Menotti Art Festival di Paola Biadetti Direttore Artistico dello Spoleto Meeting Art, di Anna Maggio Aprile Presidente dell’Associazione culturale Open.

    Il Maestro Giuliano Rossi, già Premio Spoleto in più occasioni sarà protagonista
    di una campagna promozionale con le Poste Italiane durante il Menotti Art Festival Spoleto.

    Soddisfatto il Presidente Luca Filipponi : “siamo molto entusiasti per l’edizione 2019 che avrà due importanti record. La Produzione internazionale dell’opera lirica The Telephone e la quantità degli spazi espositivi che in questa edizione grazie soprattutto all’apporto dei privati sono arrivati al numero 110 con oltre 3000 artisti internazionali presenti”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Anna 2019-10-09 23:42:41
    Buonasera volevo informarvi che il cognome Non bellomo ma belluomo riferendomi al articolo sul artista corrado belluomo.
    Marco Morichini 2019-10-08 22:50:46
    Spero che la notizia del raddoppio ferroviario Terni-Spoleto non sia solo campagna elettorale!
    daisy 2019-09-11 18:20:47
    Per caso fra i vari artisti c'è anche FABRIZIO CONSOLI? l'ho sentito in Germania dove è famosissimo . Grazie
    Marco 2019-09-09 07:35:24
    Bene sono contento per la realtà spoleto a ora e3 tempo di pagare gli ex dipendenti Maran non falliti
    Marco 2019-08-31 17:27:05
    Complimenti e buon lavoro a G. Gasprini.