Marina Morelli: “Orgogliosa di essere stata espulsa da Forza Italia, per aver mantenuto i miei valori e i miei principi”

  • Letto 1603
  • La nota stampa 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Non è mia intenzione esprimere pareri sulla decisione del coordinamento regionale che sembra aver deciso che su Spoleto è bene avere come esponente il Signor Ugolini e estromettere la Morelli: Di mio tengo i fatti che evidenziati dai documenti recentemente approvati, tutti all’unanimità, e il riconoscimento del buon lavoro svolto dalla sottoscritta per la Commissione affidata.
    Bene quindi, oltre al fatto che è stato anche recentemente evidenziato dai rappresentanti locali di tutti gli schieramenti ivi compresi quelli facenti capo al gruppo misto, il buon lavoro fatto dalla Commissione che ho presieduto, riscontrabile da registrazioni e stampa, mi chiedo se ad oggi in Forza Italia, si preferisca al posto del colloquio telefonico, comunicare tramite post su piattaforma Facebook o tramite stampa.
    Ricordo infatti che, in un incontro nella scorsa estate con il Coordinatore regionale nel corso del quale si è invitata la sottoscritta a riflettere sul fatto che sfiduciando un sindaco espresso e votato, poi non si sarebbe centrato il successivo obiettivo di vittoria, elemento non rilevante a mio avviso rispetto al cambio di passo necessario e urgente per il bene della Città di Spoleto, necessità condivisa dall’intero consesso e supplicata da mesi dalla sottoscritta, ma mai attuata, sto ancora aspettando di essere richiamata da chi mi ha scritto, che appena terminata una riunione, mi avrebbe contattato.

    Mi domando come mai, si sia anche chiesto tramite il Coordinatore comunale, se avessi piacere di farmi carico di altri specifici ambiti di impegno, evidenziando e questo meno di un mese fa, le qualità della sottoscritta, ed elencate da chi lo aveva incaricato.
    Bene, se la strada per dare a Spoleto una nuova guida è contraddistinta dall’espulsione non pervenuta alla scrivente, che ha unito la sua posizione a quella dell’intera compagine di Centro destra i Lega e FdI, ne prendo atto.
    Sono orgogliosa di essere stata espulsa (solo a mezzo stampa) per aver mantenuto i miei valori e i miei principi non mi sono messa in vendita per una poltrona, ma come sempre ho agito per trovare la soluzione più opportuna che assicuri un proficuo futuro alla città.
    Felice di aver dato tutto il possibile alla collettività dopo aver eccezionalmente avuto lunedì 8 marzo ’21, la presenza del Primo cittadino nell’ultima commissione consiliare, concludo pensando che forse il Covid stia annebbiando i vertici umbri di Forza Italia.

    Marina Morelli
    Tesserata Forza Italia anno 2020

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!
    Aurelio Fabiani 2022-11-05 08:42:38
    Dispiacere! Ma fate qualcosa! Incanetevi tutti davanti all'ingresso dell'ospedale! Basta parole e annunci di Consigli Comunali aperti, spariti dai radar!
    Aurelio Fabiani 2022-11-03 13:53:28
    4 NOVEMBRE, NON C'E' NULLA DA FESTEGGIARE. LA PRIMA GUERRA MONDIALE FU UNA GUERRA IMPERIALISTA E COME TUTTE LE GUERRE.....