L’importanza della vaccinazione pediatrica per proteggere i bambini tra i 5 e gli 11 anni, l’appello ai genitori della dott.ssa Sonia Gallo, responsabile team vaccinali Spoleto

  • Letto 211
  • Attivate dalla Usl Umbria 2 due nuove postazioni, al Palatenda e a Castel Ritaldi

    I casi di Covid-19 nei bambini in generale stanno aumentando dal momento che rappresentano una fetta importante della popolazione non vaccinata e quindi suscettibile alla malattia.

    Da qui l’appello ai genitori della dott.ssa Sonia Gallo (nella foto ndr), responsabile dei team vaccinali del distretto di Spoleto: “Prima vacciniamo i nostri figli prima li proteggiamo”.

    “Ricordiamo anche – spiega la dott.ssa Gallo – che il bambino può andare incontro ad una forma molto grave di malattia, diventa quindi fondamentale proteggere ogni singolo bambino per la tutela della sua salute”.

    “Il vaccino è sicuro ed efficace – conclude la professionista dell’Azienda Usl Umbria 2 – negli Stati Uniti sono stati vaccinati 5 milioni e mezzo di bambini e gli eventi avversi sono stati pari a zero”.

     

    Attivate dalla Usl Umbria 2 due nuove postazioni – Per sostenere la campagna vaccinale regionale e accelerare sulla inoculazione delle dosi ai più piccoli, tra i 5 e gli 11 anni, l’Azienda Usl Umbria 2 ha aperto al Palatenda di Spoleto, in via Laureti, una nuova postazione pediatrica con 50 dosi inoculate.

    Sono quindi tre i centri vaccinali per i bambini attivi a Spoleto (Palatenda, Distretto “San Carlo”, Ospedale “San Matteo degli Infermi”, cui si aggiunge la postazione di Castel Ritaldi, nel Pes dell’azienda sanitaria, operativo da questa settimana tutti i mercoledì, dalle 14.00 alle 16.30.

     

    Punti vaccinali Pediatrici Azienda Usl Umbria 2 a Spoleto


    Servizio vaccinale Distretto San Carlo Spoleto
    : mercoledì ore 8.30 – 13.00 e 14.00 – 16.00 per la somministrazione di 80 dosi, 50 la mattina e 30 il pomeriggio)

    Hub vaccinale Palatenda Spoleto: dal lunedì al giovedì pomeriggio ore 14.30 – 17.30 per 50 dosi

    Punto vaccinale ospedaliero “San Matteo degli Infermi” Spoleto
    dal 17 al 31 gennaio sono programmate 7 sedute pomeridiane, dalle ore 14 alle ore 17, per la somministrazione di 210 dosi complessive

    Servizio vaccinale Castel Ritaldi: mercoledì pomeriggio ore 14.00-16.30 per 40 dosi

    Si ricorda alla cittadinanza che
    IL PUNTO VACCINALE IN CUI RECARSI PER FARE IL VACCINO VIENE COMUNICATO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE CHE AVVIENE TRAMITE PORTALE REGIONE UMBRIA.
    Link di accesso diretto: https://vaccinocovid.regione.umbria.it/
    L’invito è di rispettare il giorno e l’orario indicato nella prenotazione.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2022-01-22 00:26:30
    Sono stato ad ascoltare alcuni interventi dell’assemblea indetta dai Confederali sul piano Sanitario Regionale. Per capire e per conoscere. Non.....
    casa rossa spoleto 2022-01-09 15:53:57
    La Lega deve tacere,punto. Ha fatto così tanti danni a partire dal massacro del nostro ospedale, dimezzato e di nuovo.....
    Casa Rossa 2021-12-31 10:04:36
    I governi degli affari non possono imparare. Sono lì per gli interessi particolari che rappresentano. Dopo le stragi di anziani.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:47:05
    Sempre più ecumenici i 5 stelle. Adesso ringraziano il candidato di Fratelli d'Italia e Lega. Come siete bravi! Avrebbe detto.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:41:09
    Strane dichiarazioni di Cintioli. Prima si arrabbia con i 5 stelle, perché lisciano il pelo al candidato di Fratelli d'Italia.....