L’Associazione Amici di Spoleto in ricordo di Carla Fendi

  • Letto 1126
  • Il Presidente dell’’Associazione Amici di pompili panoramaSpoleto ONLUS, nell’esprimere il cordoglio e la commozione per la scomparsa di Carla Fendi, non può non ricordare l’assegnazione,nel 2014 , della LEX SPOLETINA a questa grande italiana (foto www.festivaldispoleto.com)

    Fu un riconoscimento, unanimemente sentito, per gli alti meriti conseguiti sia come illuminata imprenditrice che come mecenate della cultura e per il suo sconfinato amore per Spoleto ed i suoi monumenti che portò al restauro di un gioiello dell’architettura: il Teatro Caio Melisso.

    Il suo attaccamento al Festival non è mai venuto meno, anche recentemente, quando le sue condizioni di salute erano ormai diventate gravi ed invalidanti.

    Un esempio per tutti noi che ci fa comprendere la chiave del suo successo che l’ha consegnata alla storia del Paese. Per noi è motivo di orgoglio averla conosciuta e averne  apprezzato lo straordinario talento.

    Il presidente

    Dario Pompili

    BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giorgio proietti 2021-08-02 11:46:07
    perchè parlare a vanvera sapete come sono successe le cose?
    Caterina 2021-07-25 00:18:57
    E le scuole???? Non ne parliamo affatto?????
    aurelio fabiani 2021-07-14 21:01:29
    Il qualunquismi avanza, le idee muoiono. Italia morta.
    Carlo neri 2021-07-12 18:31:34
    Assurdo! Così si incentivano gli atti vandalici e di inciviltà.....a questo punto siamo arrivati.....forse è il fondo, ma stiamo anche.....
    carlo 2021-06-16 11:54:36
    Come solito, Lucidi, essendo ignorante, cioè non conoscendo i fatti, ma solo le chiacchiere, scrive del nulla.