La Natività e la bottega degli Iucciaroni

  • Letto 673
  • Venerdì appuntamento prenatalizio con Mezz’ora dopo la chiusura

    Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento di Palazzo Collicola – Arti Visive, a cura di Sistema Museo, propone, venerdì 21 dicembre 2018 alle ore19.00, La Natività e la bottega degli Iucciaroni. L’appuntamento a ridosso delle festività natalizie offre l’occasione per affrontare il tema della Natività attraverso l’osservazione dei dipinti della quadreria del Piano Nobile del Palazzo, in particolare la tavola dipinta all’inizio del 500 da Giacomo di Giovannofrio Iucciaroni.

    La serata prosegue con un aperitivo. Si ringrazia Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.  L’appuntamento è alle ore 19.00 alla biglietteria di Palazzo Collicola Arti Visive.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Quota di partecipazione
    Visita guidata Intero € 7,00
    Visita guidata Ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
    Aperitivo € 5,00

    INFO
    Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 21 dicembre 2018.
    news.spoletomusei@sistemamuseo.it

    0743 46434

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....