“La Bici della Felicità” sulla vecchia ferrovia