Incontro scuole, l’opposizione punta il dito contro il presidente Cretoni

  • Letto 543
  • Nota stampa di Spoleto Popolare, Alleanza Civica, Partito Democratico, Ora Spoleto e Laureti per Spoleto 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Dopo l’approssimazione della gestione della vicenda delle scuole da parte del Sindaco, oggi prendiamo atto dello stesso metodo adottato dal Presidente del Consiglio Sandro Cretoni. Nei giorni scorsi, dopo che è stata sottoscritta da oltre 700 genitori una richiesta di convocazione di un Consiglio comunale aperto per affrontare nella massima sede istituzionale cittadina le problematiche esistenti nel patrimonio edilizio scolastico, il Presidente Cretoni, in conferenza dei capogruppo, aveva annunciato di voler invece fare semplicemente una riunione pubblica. 

    In seguito a tale decisione i capigruppo di opposizione hanno richiesto di effettuare un consiglio comunale aperto come richiesto dai genitori e non una semplice riunione e di effettuarlo i primi giorni di gennaio visti i molteplici impegni per le famiglie in questi giorni pre natalizi tra cui le recite dei bambini. Tale richiesta di spostamento è stata poi condivisa da tutti i membri della conferenza dei capigruppo anche di maggioranza.

    E invece, in barba alle decisioni prese in un’importante sede istituzionale come la conferenza dei capigruppo,  il Presidente Cretoni ha deciso, non si sa con chi visto che anche l’ufficio di presidenza ne è all’oscuro, di fare comunque una semplice riunione pubblica il prossimo 17 dicembre.

    Non è la prima volta che il presidente Cretoni dimostri la sua inadeguatezza ed incapacità ad essere “super partes”, condizioni necessarie per ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio.

    A queste condizioni diventa inutile partecipare alle riunioni, se poi le decisioni prese non vengono considerate e si decide arbitrariamente.

    Cretoni inoltre dichiara di auspicare la massima partecipazione a tale riunione, quando oltretutto il “surrogato del Consiglio comunale aperto” rischia di sovrapporsi con una commissione consiliare che impedirebbe la partecipazione di alcuni consiglieri o all’una o all’altra seduta. Questa sembra proprio una ulteriore presa in giro ai consiglieri e ai cittadini!

    Spoleto Popolare
    Alleanza Civica
    Partito Democratico 
    Ora Spoleto
    Laureti per Spoleto 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2020-10-29 09:13:13
    SENZA VERGOGNA. La Destra si "intorcina" tra facce impresentabili e ipocrisie sconfinate. I due signori rappresentanti dell'estrema Destra umbra che.....
    Paolo 2020-10-25 10:49:21
    Non dimentichiamoci che oltre la casa di reclusione ci sono 2 stabilimenti a rischio e cioè lo Stabilimento Militare dove.....
    Viscos 2020-10-23 19:02:40
    .. RASSICURAZIONI se è vero che hanno messo una tenda... E questo è un affronto alla Città.. Oltre che della.....
    Tiziana Santoni 2020-10-23 00:18:50
    I presenti alla protesta hanno giustamente e calorosamente invitato i complici del furto operato ai danni della città di Spoleto.....
    Aurelio Fabiani 2020-10-22 23:42:02
    Alcuni dei presenti citati dall'articolo saranno venuti a controllare la protesta o a metterci il cappello. I cittadini indignati erano.....