incontro con l’artista Myriam Laplante per il prossimo appuntamento di “Mezz’ora dopo la chiusura”

  • Letto 1160
  • Mezz’ora dopo la chiusura # 122 Palazzo Collicola – Arti Visive
    “Mezz’ora dopo la chiusura” torna il 29 gennaio 2016 alle 19.00 con il primo di una serie di appuntamenti dedicati a Spoleto Contemporanea.
    La mostra ha messo in luce una città ricca di talenti e idee che saranno protagonisti di questo nuovo ciclo di incontri del venerdì di Palazzo Collicola.
    Ad inaugurarlo l’incontro con Myriam Laplante, l’artista canadese che, nella continua sperimentazione dei mezzi, dal video al disegno, dalla performance alla scultura, dall’installazione alla fotografia, affronta da molti anni con un mix di ironia e tragicità, il tema del paradosso sotteso all’esistenza umana. Attraverso il dialogo diretto con l’artista, in cui interverranno la co-curatrice di Spoleto Contemporanea Aurora Roscini Vitali e Andrea Tomassini, si cercherà di indagare alcune delle problematiche che interessano la cultura artistica contemporanea.

    Dal 7 novembre PALAZZO COLLICOLA ARTI VISIVE con la mostra SPOLETO CONTEMPORANEA ha deciso di fare il punto sulla Spoleto dei nostri giorni, rivelando una città a tratti nascosta, ricca di talenti e idee, di persone che progettano e viaggiano. La rassegna, curata da Gianluca Marziani e da Aurora Roscini Vitali e Davide Silvioli, verrà prorogata fino al 22 maggio.

    La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici presso il Caffè Collicola.
    L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

    Quota di partecipazione
    Ingresso gratuito
    Apericena € 5,00

    INFO
    Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 29 gennaio.
    news.spoletomusei@sistemamuseo.it
    0743 46434

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-16 11:54:36
    Come solito, Lucidi, essendo ignorante, cioè non conoscendo i fatti, ma solo le chiacchiere, scrive del nulla.
    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....