Inaugurato il Mondiale Amatoriale di scacchi alla Rocca Albornoziana

  • Letto 1713
  • Primi successi per l’ucraino Borodavkin, la kazaka Kim, la brasiliana De Souza e la russa Popova. Il sindaco Cardarelli ha inaugurato la rassegna

    Une meravigliosa scacchiera gigante nel cuore della Rocca Albornoziana di Spoleto ha salutato l’ingresso dei 250 partecipanti all’attesissimo World Amateur Chess Championship 2017, il Mondiale Amatoriale di Scacchi organizzato dall’Accademia Internazionale degli Scacchi dei Grandi Maestri Roberto Mogranzini e Martha Fierro. Location d’eccezione per un avvenimento sportivo di straordinaria importanza, inaugurato ufficialmente dal sindaco della città spoletina, Fabrizio Cardarelli, che si è cimentato nella prima mossa della manifestazione. Il primo turno (dei nove in programma) ha preso regolarmente il via dopo il sorteggio avvenuto in mattinata. Silenzio e grande concentrazione nelle sale interne, dove i primi incontri hanno incoronato l’ucraino Anatoly Borodavkin (sullo scozzese Tibor Jones), la kazaka Kristina Kim che ha superato la colombiana Janneth Sandoval, la russa Vilena Popova (successo sulla cilena Maria Josè Yarur Rescaglio) e la brasiliana Elana Silva De Souza (sulla malese Vivian Ngieng). Domenica sono in programma secondo e terzo turno di gioco, rispettivamente nella mattinata e nel pomeriggio.

    LE CINQUE CATEGORIE – La rassegna prevede un montepremi di 10 mila euro e consacrerà cinque categorie di campioni: Under 2300, Under 2000 e Under 1700 maschile, Under 2000 e Under 1700 femminile. Le categorie variano in base al ranking individuale di ogni giocatore, definito dal punteggio Elo (nome del professore americano di origini ungherese inventore del sistema) raggiunto nell’anno precedente (che quindi non deve superare al momento dell’iscrizione i 2300, i 2000 e i 1700 punti. Sopra i 2300 si entra tra le categorie Maestri Fide, Maestri Internazionali e Grandi Maestri).

    REGOLAMENTO – Il regolamento consta di nove turni di gioco fino a sabato 8 aprile, giorno in cui saranno incoronati i vincitori delle cinque categorie. Cadenza di 90′ per le prime 40 mosse dei giocatori, 30′ per le mosse finali e 30” aggiuntivi con tempo di tolleranza previsto in 30′. Un punto per ogni vittoria, 0.5 per il pareggio (o patta).

    I PAESI PIU’ RAPPRESENTATI – Dopo l’Italia le delegazioni più numerose sono quelle di Mongolia, Colombia, Russia, Angola ed India.

    FOCUS GIOCATORI – Per la categoria Under 2300 il capofila del ranking è il russo Stefan Pogosyan, uno dei giovani più talentuosi (Under 14) in circolazione. Secondo il kazako Bibek Zhunussov e terzo il peruviano Renzo Gutierrez (primo degli italiani per Elo è il siciliano Gaetano Grasso e primo tra gli umbri Fausto Calandri). Per la categoria Under 2000 tra gli iscritti Elo più alto per il russo Andrey Tsvetkov davanti all’ucraino Anatoly Borodavkin. Per la categoria Under 1700 l’olandese Theo Seip precede il russo Evgeny Kanev e per l’umbro Neri D’Antonio. Al femminile la scacchista con Elo più alto è l’iraniana Niusha Afshar.

    GLI UMBRI – Folta la pattuglia degli scacchisti umbri pronti a mettersi in luce. Detto di Calandri, saranno protagonisti alla Rocca Albornoziana anche Cosmas Pastore, Neri D’Antonio, Enrico Faraoni, Alessandro Menichelli, Mirko Trasciatti, Egidio Cardinali, Riccardo Mazzoni, Giuseppe Girgenti, Gheorghe Bigiu, Francesco Tortolini, Adolfo Colombrini, Sergio Rocchetti, Armine Farmazyan, Francesco Angeli, Ludovico Serloni, Cary Colabrese, Gianpaolo Aldini, Andrea Francescangeli, Stefano Giachetti, Mirko Pallotti, Gabriele Massaccesi e Veronica Galicia Santa Cruz.

    MONDIALE ‘LIVE’ – Sarà possibile seguire ogni istante del World Amateur Chess Championship 2017 accedendo al sito ufficiale dell’evento (www.fideacademy.com/amateur), dove tutti gli appassionati potranno consultare anche le varie sezioni dedicate alla rassegna, oppure collegandosi al portale www.scacchirandagi.com.

    Foto: Gerhard BertagnolliBANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....
    Aurelio Fabiani 2022-04-02 17:20:04
    Bene, è importante solidarizzare con chi scappa dalla guerra, ma ci sarebbe piaciuto che i Grifoni di tutta la terra.....