Il volto di Francesco. Viaggio nell’iconografia francescana

  • Letto 442
  • Venerdì un nuovo appuntamento con ‘Mezz’ora dopo la chiusura’ 

    “Mezz’ora dopo la chiusura”, l’evento a cura di Sistema Museo, vi aspetta venerdì 14 giugno 2019 alle ore 19.30 con un appuntamento intitolato “Il volto di Francesco” che si terrà presso la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo.

    Tra i tanti mirabili affreschi che decorano la piccola chiesa sorta in Vaita Filitteria alla fine XII secolo, si trova una delle più antiche rappresentazioni del poverello di Assisi. L’osservazione di tale dipinto, messo a confronto con altre celebri rappresentazioni del santo, ci condurranno attraverso un viaggio nell’iconografia francescana, per scoprirne le ragioni dell’evoluzione durante i secoli.

    La serata prosegue con un aperitivo. L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

    L’appuntamento è alle ore 19.30 presso la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo (vicolo Santi Giovanni e Paolo).

    Quota di partecipazione
    Visita guidata – Intero € 7,00
    Visita guidata – Ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
    Aperitivo – € 5,00

    È consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì scrivendo all’indirizzo news.spoletomusei@sistemamuseo.it o chiamando il numero 0743.46434.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......