“Il lupo perde il pelo ma non il vizio…”

  • Letto 1257
  • Comunicato stampa dei consiglieri Frascarelli, Settimi e Profili 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Il lupo perde il pelo ma non il vizio, e non esiste frase più appropriata per descrivere la gestione de Augustinis. Il sindaco fregandosene del principio della continuità amministrativa, ha distrutto tutto quanto possibile prodotto dalla precedente amministrazione e ha importato un nuovo modo di fare politica, quelle delle “parole”, abbandonando quella più prudente e prevista per legge, degli atti o documenti scritti. È stato così per le scuole, ad esempio il “polo scolastico” che sarebbe stato pronto per l’anno 2019, ma con la decisione presa di rifare le scuole in loco, al sindaco avevano rassicurato che avrebbe avuto presto le risorse necessarie affinchè le scuole D. Alighieri e Prato Fiorito sarebbero state pronte entro il dicembre 2019, la realtà è che se andrà tutto bene, saranno pronte per l’anno 2023. Stessa sorte è toccata agli altri progetti, come la caserma dei Vigili del Fuoco, la scuola ad indirizzo Montessori, dell’INPS, per l’area di Piazza d’Armi, per il Palatenda, e recentemente per la scuola di Beroide, oltre ad altri casi. Atti zero o pochi, parole tante.

    Stessa identica modalità, ecco perché abbiamo detto, il “lupo perde il pelo ma non il vizio”, per quanto riguarda la questione della nomina del dirigente alla ricostruzione. Sui documenti del comune si dice che il dirigente sarebbe stato pagato anche con i soldi della struttura commissariale, idem sui comunicati stampa. Addirittura sul bando per la selezione c’è scritto che, l’incarico è condizionato dal trasferimento, sia pure parziale, di specifico finanziamento connesso alla funzione. Poi, nella realtà è pagato tutto e per l’intera somma, che si aggira intorno agli 80 mila euro, dai soldi dei contribuenti spoletini. Ti domandi, ma come è possibile, chi è che si approfitta della nostra città, chi si prende gioco del nostro sindaco? Cerchi i documenti perché si possa difendere la dignità della nostra città, e t’immagini di trovare accordi tra le parti scritti sottoscritti, da entrambi gli uffici. No, questo si faceva una volta, e cosa trovi? Alcune lettere a firma del sindaco con le quali chiede al Commissario per la ricostruzione, la copertura finanziaria, in una addirittura c’è scritto: ” Per questo motivo, la scrivente amministrazione comunale, sulla scorta di quanto comunicato per le vie brevi, ha inteso incaricare un dirigente con un contratto a tempo determinato….” . Vie brevi? Senza un documento firmato, ma di cosa stiamo parlando, ma di cosa vogliamo parlare, credo che questo dovrebbe far parte del minimo sindacale richiesto per ricoprire un ruolo istituzionale, come si direbbe questo è l’abc. Poi guardando meglio, trovi pure due lettere del Commissario alla Ricostruzione, l’ultima del 12 agosto del 2020, con le quali si dice che tale risorse non verranno riconosciute, perché la procedura individuata, quella del 110 del tuel, non è prevista tra quelle finanziabili!
    Allora una domanda sorge spontanea, perché si è proceduto ugualmente alla nomina? Perché non si è optato per l’utilizzo delle procedure consigliate nel parere allegato alla lettera del Commissario? Questa si che è una bella domanda………………

    I Consiglieri: Ilaria Frascarelli, Roberto Settimi, Gianmarco Profili

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!