Il Lions Club Spoleto sempre attivo sul fronte della solidarietà

  • Letto 500
  • Dai Lions sostegno alle famiglie in difficoltà e donazioni per l’ospedale 

    Nel 2020 il Lions Club Spoleto ha cercato di stare vicino alle necessità dei propri concittadini, grazie ad una collaborazione del Gruppo Gabrielli , acquistando e poi donando dei buoni spesa dal valore di 50 € ciascuno. 
    Le donazioni sono state numerose durante i lunghi mesi della pandemia , a iniziare da fine marzo con le prime 11 cards consegnate a Don Edoardo Rossi direttore  della Caritas diocesana , donazioni che si sono ripetute più volte durante l’anno.

    Altre 11 cards sono state consegnate al responsabile del Centro di Solidarietà Don Guerrino Rota, mons Eugenio Bartoli ,con il quale il club collabora  e sostiene. 


    Fuori comune , il Club ha collaborato anche con il Comune di Campello sul Clitunno. Anche qui i buoni spesa sono destinati alle persone del territorio che affrontano un periodo di difficoltà. Nel mese di dicembre i Lions hanno aiutato  in maniera diretta una famiglia spoletina in difficoltà segnalata da un socio.
    A maggio 2020, sono stati donati all’ospedale San Matteo degli Infermi due sistemi di monitoraggio per funzioni vitali e materiale protettivo per un valore di circa  12000 Euro.

    Il 2021 del Lions Club è iniziato pensando al  Patrono San Ponziano al quale il club è legato anche dal “Crocifisso Maestro di San Ponziano” del 1325, di cui il club contribuì al restauro nel 2017, chiedendo la sua intercessione su tutti i soci del club e la popolazione tutta.

    Purtroppo la situazione ancora non tende a migliorare e quindi anche il Lions club di Spoleto continuerà ad aiutare nei metodi consentiti.

    Il pensiero più profondo – si legge in una nota del club –  va ai soci e alle persone che hanno dovuto affrontare in prima persona questo terribile virus, qualcuno lasciandoci anche, e a tutti coloro che da sempre stanno aiutando e rischiando in prima persona facendo il loro meglio e vorremmo sinceramente ringraziarli uno ad uno“. 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....
    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2021-05-25 08:40:16
    Si delude chi si illude. Questo debito per la città è colpa anche di chi ha dato credito alle promesse.....