Il Comune di Spoleto partecipa alla Settimana Nazionale Protezione Civile

  • Letto 921
  • L’Amministrazione comunale rappresentata dall’Assessore Flavoni

    Nell’ambito delle iniziative in programma per la prima edizione della “Settimana Nazionale della protezione civile”, nella giornata di mercoledì 16 ottobre le Prefetture (Uffici Territoriali del Governo) hanno organizzato una serie di tavoli a livello locale per discutere degli obiettivi cui deve tendere il sistema di protezione civile nella Regione Umbria.

    Nella sede della Prefettura di Perugia a Piazza Italia, l’Amministrazione Comunale, nella persona dell’assessore Francesco Flavoni, ha partecipato ad un incontro in cui si è affrontato il tema della pianificazione di protezione civile.

    Dopo un ringraziamento alle forze dell’ordine per il loro ruolo cruciale nelle fasi di emergenza, l’assessore ha ricordato come a Spoleto sia stato recentemente approvato, dopo molti anni, un piano di protezione civile aggiornato alle attuali normative, ha spiegato come attorno a Spoleto operino un gruppo comunale di Protezione Civile e sette associazioni di volontari e ha sottolineato come l’amministrazione punti molto sui ragazzi – attraverso molteplici progetti con le scuole – per diffondere la cultura della protezione civile fra le nuove generazioni. Infine l’assessore ha invocato, specialmente in quei territori come Spoleto statisticamente esposti a frequenti e importanti eventi sismici, come fondamentale e ineludibile il contributo dello Stato per attuare, attraverso risorse e fondi erogati ai Comuni, l’unica forma di prevenzione realmente efficace a tutela della vita umana, una prevenzione “strutturale” che permetta, tramite una rigorosa programmazione strategica, di intervenire direttamente su opere e immobili e così assicurare un livello più alto di sicurezza per i cittadini.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Paola 2019-11-13 21:13:13
    Cittadinanze onorarie. La signora, ora senatrice a vita per un Presidente che ha fatto più danni di Carlo in Francia,.....
    Carlo Neri 2019-11-12 12:08:28
    Quali meriti ha costei per essere stata nominata senatore a vita, oltre al fatto di essere ebrea e viva? L'avremo.....
    Caterina 2019-11-09 11:12:58
    Non
    Franco 2019-11-08 10:39:51
    Bellissima iniziativa!!! Bravi
    massimo 2019-11-07 12:51:51
    Tanti Auguri.......sei il migliore