Il Bici Club Spoleto apre bene il mese di settembre

  • Letto 158
  • Giorgio Fusi sfiora il podio nel Trofeo Macofin

    di Marco Bea 

    Nuova uscita e nuovo risultato di rilievo per il Bici Club Spoleto “Castellani Impianti Elettrici”, impegnato mercoledì 9 settembre nel Trofeo Macofin. Lungo le curve dell’autodromo di Magione, prestato eccezionalmente al ciclismo, si è distinto in particolare Giorgio Fusi, che ha centrato un buon 4° posto nella categoria M7.
    Per caratteristiche e tracciato la prova, replica di quella andata in scena sempre nel circuito intitolato a Mario Umberto Borzacchini lo scorso 26 agosto, è stata affrontata pancia a terra dai corridori per tutti i suoi 50 km complessivi, con la giostra dello sprint a decretare i piazzamenti finali delle varie categorie.

    Dopo la 3° piazza siglata due settimane fa Giorgio Fusi ha dimostrato ancora una volta di gradire questo contesto di gara, ottenendo delle importanti conferme sia a livello di prestazione che di risultato. Le incognite dovute al lungo stop agonistico non hanno quindi gravato sull’esperto portacolori del Bici Club, presentatosi con uno stato di forma invidiabile alla ripresa delle competizioni.

    Per il team l’obiettivo adesso sarà quello di dare continuità e di capitalizzare al massimo le poche occasioni rimaste in questa stagione 2020, inevitabilmente ridotta all’osso in termini di calendario. Pur con tutte le difficoltà del caso nella programmazione delle corse la compagine del patron Siro Castellani ha già individuato un paio di appuntamenti su cui puntare per il prosieguo di settembre, magari grazie anche alla crescita di altri elementi del roster. Nello specifico ad attendere il Bici Club ci sarà una doppia trasferta marchigiana, con una prova organizzata dal CSI a Grottazzolina il 12 settembre seguita dal Trofeo Campogiano del 19.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo neri 2020-09-26 12:07:47
    Ho una mezza idea che chi ha rubato la reliquia, non sapendo che farsene e visto il polverone sollevato, l'abbia.....
    Fabrizio 2020-09-20 13:05:13
    Considerando che la popolazione spoletina non ha ancora compreso se esiste una politica per la città da parte di questa.....
    Gianni 2020-09-09 02:36:29
    Se le impiegate fossero anche cortesi e educate verso il prossimo e le persone che reputano inferiori a loro (.....
    Tennis, si ferma in semifinale l'avventura di Ginevra Batti ai campionati italiani Under 11 | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica 2020-09-05 06:47:09
    […] di Re.Ber. “Vivere una favola”, cantava Vasco Rossi. Ginevra Batti, talentuosa tennista spoletina di soli 10 anni che gioca.....
    Claudio Balducci 2020-08-27 11:11:23
    Bene,almeno qualcuno prova a metterci la faccia.. Ci sono delle cose però che non rispondono alla realtà dei fatti, ed.....