I Carabinieri di Spoleto ospitano i ragazzi della casa famiglia S. Antonio O.A.M.I.

  • Letto 240
  • Nella giornata di ieri – si legge in una nota stampa del Comando Provinciale  – i Carabinieri della Compagnia di Spoleto hanno incontrato gli ospiti diversamente abili della casa famiglia S. Antonio O.A.M.I. (OPERA ASSISTENZA MALATI IMPEDITI).
    L’iniziativa ha preso spunto da una visita effettuata dal Comandante della Compagnia alla struttura che ospita l’associazione ubicata a Baiano di Spoleto durante il periodo di Pasqua.
    L’incontro, tenutosi nei locali della caserma, è stato un momento di formazione e crescita reciproca, dove i giovani si sono confrontati con il mondo dell’Arma dei Carabinieri formulando quesiti sul lavoro quotidiano svolto sul territorio.
    Una giornata di assoluta goliardia e di spensieratezza per i ragazzi portatori di alcune disabilità che per una giornata si sono sentiti dei veri e propri appartenente all’Arma, scoprendo le potenzialità dell’istituzione, immedesimandosi nell’attività di servizio ed esprimendosi a beneficio della collettività.
    L’evento è stato organizzato dal Comandante della Compagnia, Maggiore Teresa Messore, d’intesa con i rappresentanti dell’Opera e, dopo essere stati accolti, è stato mostrato loro un breve video istituzionale come introduzione alle attività che hanno coinvolto i ragazzi in attività dinamiche come quelle del rilevamento delle impronte dattiloscopiche.
    Ai ragazzi, – conclude la nota dell’Arma – nel corso della visita, sono state illustrate le attività della Centrale Operativa ed hanno potuto ammirare dal vivo le gazzelle dell’Arma.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....