House Video: da non perdere… a gennaio

  • Letto 232
  • I migliori film usciti questo mese, disponibili per il noleggio nella videoteca di viale Trento e Trieste

    (DMN) Spoleto – primo appuntamento di questo mese con la rubrica curata dalla videoteca House Video di viale Trento e Trieste 167.

    House video, grazie ai suoi quattro distributori automatici, è aperta 24 ore su 24 e offre  a noleggio, a solo un Euro, una vasta scelta tra migliaia di titoli di ogni genere, dalla commedia agli horror, dai thriller all’azione senza dimenticare i film del passato.
    Il personale è a disposizione tutti i pomeriggi, dal lunedì al sabato per tesseramenti, vendita videogiochi e film in dvd e blu-ray.
    Cliccando ‘mi piace’ nelle pagine Facebook e Instagram di House Video, la clientela, può rimanere sempre aggiornata sulle nuove uscite dei film ed eventuali promozioni (clicca QUI). È anche attivo il servizio Watsapp: 3208609457.

    Ecco i migliori film in uscita a gennaio:

    COME TI DIVENTO BELLA (Commedia)

    Da sempre introversa e insicura del proprio aspetto fisico,Renée (Amy Schumer) si risveglia dopo una caduta convinta di essere sexy, spiritosa e irresistibile. Per magia la sua vita cambia completamente e si trasforma in quella che aveva sempre sognato: una donna sicura di sé e di grande successo a New York. Ma cosa accadrà quando si renderà conto che il suo aspetto fisico in realtà non è mai cambiato?

    MOTORRAD (Thriller)

    In una remota zona del Brasile, Hugo è determinato a far parte della gang di motociclisti del fratello maggiore. Riuscendo a entrarvi, si unisce al loro viaggio lungo lasierra. Con il passare dei chilometri, il gruppo va incontro a un muro che frena la loro corsa. Hugo capisce allora di poter abbattere il muro pietra dopo pietra, aprendo un varco che lo porta all’incontro inaspettato con una ragazza che si offre di far loro da guida. Il divertimento però termina quando la banda si rende conto di essere preda di un gruppo di spettrali motociclisti armati di machete.

    GOTTI – IL PRIMO PADRINO (Crime/Thriller)

    Il crime che ha per protagonista la star di Pulp FictionLa febbre del sabato sera e, più recentemente, Le belve di Oliver Stone, racconta l’ascesa criminale del boss italo-americano John Gotti, il mafioso, scomparso 16 anni fa per un cancro alla gola, che fu a capo della famiglia Gambino di New York City. Il film racconta l’uomo che fu a capo della criminalità durante gli anni ’80, divenendo praticamente una celebrità, sfoggiando vestiti eleganti e dando l’impressione di essere intoccabile di fronte alla legge. Per la star protagonista (John Travolta), Gotti, rappresenta un ritorno ai progetti che si basano su vere storie di crimini dopo aver ricevuto una nomination agli Emmy per la sua grande interpretazione nella serie Il caso O. J. Simpson.

    THE NUN – LA VOCAZIONE DEL MALE (Horror)

    The Nun, il film diretto da Corin Hardy, è ambientato in un’abbazia della Romania.
    Quando una giovane suora di clausura si toglie la vita, un prete con un passato burrascoso e una novizia sul procinto di prendere i voti, vengono inviati dal Vaticano per fare luce sull’evento.
    Insieme scopriranno il diabolico segreto dell’ordine. Mettendo a repentaglio non solo le proprie vite, ma anche la loro fede e le loro anime, si troveranno ad affrontare una forza malvagia che ha le sembianze della stessa suora demoniaca che ha terrorizzato il pubblico in The Conjuring – Il caso Enfield, mentre l’abbazia diventerà un terrificante campo di battaglia tra i vivi e i dannati.

    THE EQUALIZER 2 – SENZA PERDONO (Azione)

    In The Equalizer 2, il film diretto da Antoine Fuqua, Denzel Washington torna ad interpretare uno dei suoi ruoli più significativi, nel primo sequel della sua carriera. Robert McCall, già protagonista della serie tv cult degli anni 80 Un giustiziere a New York, a cui si ispira il film, è un ex agente delle CIA ora in pensione, inflessibile giustiziere in difesa delle persone oppresse e sfruttate. Ma cosa sarà disposto a fare McCall quando una di queste persone è proprio quella che lui ama?

    MADAME (Commedia)

    Anne e Bob, una ricca coppia americana, decidono di dare nuova linfa al matrimonio e di trasferirsi nella loro residenza a Parigi. Mentre sta organizzando una cena particolarmente esclusiva per alcuni amici altolocati, la padrona di casa si rende conto che a tavola ci saranno tredici commensali. Per pareggiare i numeri a tavola, Anne convince la sua fedele domestica Maria a vestire i panni di una misteriosa ospite

    REVENGE (Azione/Thriller)

    Emily Thorne è nuova negli Hamptons. Ha incontrato alcuni dei suoi ricchi vicini, ha fatto un paio di amicizie nuove e, apparentemente, è riuscita ad ambientarsi in città. Tuttavia, c’è qualcosa di strano in una ragazza che vive da sola in una località riservata all’alta borghesia. In realtà, Emily non è nuova del quartiere. Aveva già vissuto in quei posti, finché qualcosa di orribile non è accaduto alla sua famiglia, distruggendo la loro reputazione. Ora Emily è tornata per vendicare i torti subiti.

    SLENDER MAN (Horror)

    In una piccola città del Massachussets, quattro ragazze liceali eseguono un rituale nel tentativo di sfatare la leggenda di SLENDER MAN. Quando una delle ragazze scompare misteriosamente, iniziano a sospettare che anche lei è stata vittima dell’essere altissimo, magrissimo, dalle braccia lunghissime e senza volto protagonista di racconti spaventosi.

     

    BLACKkKLANSMAN (Biografico/Drammatico)

    BlacKkKlansman, il film diretto da Spike Lee, si svolge all’inizio degli anni 70. E’ un periodo di grandi sconvolgimenti sociali mentre negli Stati Uniti infuria la lotta per i diritti civili. Ron Stallworth è il primo detective afroamericano del dipartimento di polizia di Colorado Springs, ma il suo arrivo è accolto con scetticismo ed ostilità dai membri di tutte le sezioni del dipartimento. Imperterrito, Stallworth decide di farsi un nome e di fare la differenza nella sua comunità. Si imbarca quindi in una missione molto pericolosa: infiltrarsi nel Ku Klux Klan ed esporne i crimini.

    GLI INCREDIBILI 2 (Animazione)

    La prima a scoprirlo a sue spese nel divertente corto animato Jack-Jack Attack è stata la baby-sitter Kari: l’ultimogenito della famiglia Parr non è affatto sprovvisto di super poteri come sospettava mamma Helen o come temeva papà Bob. Quando non è incollato al seggiolone o confinato nel box giochi, il vivace neonato Jack-Jack gattona attraverso le pareti, lancia fiamme, scariche elettriche e potenti raggi laser dagli occhietti birbanti.Gli Incredibili 2 punta i riflettori sul bimbo mutaforma e le sue inesplorate abilità straordinarie, così imprevedibili da spiazzare persino l’invincibile Mr. Incredibile, nell’inedita veste di papà a tempo pieno alle prese con le estenuanti incombenze quotidiane. Sarà la moglie Elastigirl, questa volta, a uscire dal nido e trascinare l’intera famiglia in una nuova emozionante avventura. Flash, Violetta e l’amico Siberius (sempre che trovi la sua supertuta in tempo) uniranno le forze con i coniugi Parr per sventare il malefico piano ordito da un nuovo, terribile nemico. Intanto l’azione riprenderà esattamente dal punto in cui l’abbiamo lasciata: “Guardatevi-dal-Minatore!”.

    UN NEMICO CHE TI VUOLE BENE (Commedia)

    Un nemico che ti vuole bene, il film diretto da Denis Rabaglia, vede protagonista il professore Enzo Stefanelli (Diego Abatantuono). Una notte di pioggia l’uomo salva la vita a un giovane ferito da un’arma da fuoco. In cambio l’uomo colpito (Antonio Folletto), un killer di professione, gli promette di trovare e uccidere un suo nemico, chiunque esso sia. Anche se Enzo insiste nell’affermare di non avere un nemico, il giovane si mette a cercarne uno, creando il caos nella vita del professore. Dapprima scettico, finalmente Enzo apre gli occhi sulla sua vita e sulle persone che lo circondano…
    Riuscirà Enzo a individuare il suo vero nemico?
    E come si comporterà il killer, ormai diventato il suo unico amico?
    E se fosse vero che ognuno di noi ha un nemico da eliminare?

    SMALLFOOT – il mio amico delle nevi (Animazione)

    Con un divertente rovesciamento di prospettiva,Smallfoot rivisita la leggenda dell’abominevole uomo delle nevi, dipinto nel film non come terribile spauracchio delle cime innevate, ma come membro di una pacifica comunità di lanosi Yeti. È Smallfoot, in questo esilarante universo alternativo, a far tremare i cuccioli e a incuriosire i giovani piedoni: un terrificante essere umano spelacchiato, senza zanne né pelliccia, e con un paio di piedi mostruosamente…piccoli.
    Anche se non ne ha mai incontrato uno, il brillante Migo (Channing Tatum) è deciso a dimostrare ai suoi simili l’esistenza del fantomatico Uomo. L’eroica impresa gli assicura una certa fama all’interno della tribù, persino una chance con la ragazza dei suoi sogni. Ma la stravagante missione non va come previsto: la scoperta manda in subbuglio la semplice comunità di yeti, spaventata dalle creature che pullulano al di là del loro villaggio innevato. Toccherà a una briosa e improbabile amicizia ristabilire l’ordine e portare la pace tra i due mondi apparentemente inconciliabili.

    DARK CRIMES (Thriller)

    Tadek (Jim Carrey) è “l’ultimo poliziotto onesto della Polonia” e vuole coronare la propria carriera con un ultimo successo. Indaga infatti un caso irrisolto, di alcuni anni prima: il brutale omicidio dell’abituale frequentatore di un club BDSM, The Cage.  Tadek nota che vi si è recato spesso anche lo scrittore,Kozlow, che in un romanzo ha raccontato un omicidio pressoché identico. Partendo proprio dal testo letterario, il detective indaga lo scrittore e la sua compagna Kasia, che è una ex ragazza del The Cage. L’indagine è però mal vista dai superiori di Tadek, che preferirebbero se ne andasse in pensione in fretta, così come non è supportata dalla glaciale famiglia di lui, trascinata in un baratro dall’ossessione dell’uomo. Kozlow infatti accusa Tadek di perseguitarlo, alzando la posta in gioco della sfida e facendone una questione personale.

    THE DOMESTICS (Horror)

    The Domestics, il film diretto da Mike P. Nelson, è ambientato in un terrificante mondo post apocalittico abitato da violente gang divise in fazioni. Nina e Mike viaggiano attraverso il paese, desolato e senza legge, in cerca di salvezza.
    Dopo il cataclisma pochi sono sopravvissuti, le città sono state abbandonate e i gruppi di superstiti si sono organizzati in bande in lotta tra loro. Ogni fazione rappresenta una specie di “incubo americano” e i loro membri non si fermano davanti a nulla, con il predominio come unico obiettivo. Restare vivi non sarà facile.

    THE WIFE – VIVERE NELL’OMBRA (Drammatico)

    Dietro ogni grande uomo c’è una donna ancora più grande. Peccato che molto spesso sia costretta a vivere nell’ombra.
    The Wife – Vivere nell’ombra, diretto da Björn Runge, racconta la storia di Joan Castleman (Glenn Close), donna dalla bellezza impeccabile, mai intaccata dal tempo. Quarant’anni passati a sacrificare il proprio talento e i propri sogni, lasciando che suo marito, l’affascinante e carismatico Joe (Jonathan Pryce), si impadronisca della paternità delle sue opere.
    Joan assiste, per amore, alla sfavillante e gloriosa carriera dell’uomo, sopportando di buon grado tutte le menzogne e i tradimenti. Ma alla notizia dell’assegnazione del più grande riconoscimento per uno scrittore – il Premio Nobel per la letteratura – la donna decide finalmente di dire basta e riprendersi tutto quello che le spetta.
    Emozionante, commovente, divertente: The Wife è un viaggio di emancipazione e riscoperta, una celebrazione della forza e della grandezza di tutte le donne.

    SOLDADO (Thriller/Drammatico)

    In Soldado, ovvero Sicario 2, la serie action-thriller inizia un nuovo capitolo, che segna il debutto americano del regista romano Stefano Sollima.
    Nella guerra di droga non ci sono regole e la lotta della CIA al narcotraffico al confine fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre la frontiera americana. Per combattere i narcos l’agente federale Matt Graver (Josh Brolin) dovrà assoldare il misterioso e impenetrabile Alejandro (Benicio Del Toro), la cui famiglia è stata sterminata da un boss del cartello della droga, per aumentare l’efferatezza della guerra.
    Alejandro scatenerà una vera e propria, incontrollabile battaglia tra bande in una missione che lo coinvolgerà in modo molto personale. Rapisce, infatti, la figlia del boss per scatenare il conflitto, ma quando la ragazza viene considerata un danno collaterale, il suo destino si metterà tra i due uomini che si interrogano su tutto quello per cui combattono.

    DOG DAYS (Commedia/Family)

    Elizabeth è un’affascinante giornalista single, che deve fare i conti con la chimica che comincia ad instaurarsi con il suo nuovo co-conduttore ed ex star della NFL Jimmy Johnston, mentre chiede consigli alla terapeuta del suo cane, Danielle. Tara, è una barista di tendenza che sogna una vita al di fuori della caffetteria, e ha una cotta per l’eccentrico veterinario, il Dr. Mike,  mentre la sua amica Daisy, una disperata dog sitter, è innamorata di un cliente che non ha ancora incontrato.

    REPRISAL (Thriller)

    Jacob chiede aiuto al vicino di casa, ex poliziotto, James (Bruce Willis) di aiutarlo a rintracciare l’uomo che ha rapinato la sua banca e ha ucciso il suo collega. Il criminale però sembra essere sempre un passo avanti a loro, fino ad arrivare a rapire la moglie ed il figlio del banchiere.

    SEI ANCORA QUI (Thriller/Drammatico)

    Sei ancora qui, il thriller diretto da Scott Speer e basato sull’omonimo libro di Daniel Waters, segue la storia di Ronnie Calder. Alla sedicenne Ronnie piace fare colazione ogni mattina con suo padre. Beh, più che altro con la reminiscenza spettrale, o “redivivo”, di suo padre, che in realtà è stato ucciso dieci anni prima insieme a milioni di altri abitanti del nord degli Stati Uniti quando un esperimento scientifico top secret è finito catastroficamente in tragedia. Quando un redivivo a lei sconosciuto inizia a seguirla – provocando effetti sul mondo reale del tutto insoliti per uno di loro – Ronnie cerca aiuto dal suo fidato insegnante Mr. Bittner . Non soddisfatta delle sue spiegazioni fa squadra con il suo compagno di classe Kirk, un ragazzo solitario e dal passato misterioso, per capire cosa possa volere da lei il redivivo.

    UN FIGLIO ALL’IMPROVVISO (Commedia)

    Una sera, rientrando a casa, il signor e la signora Prioux  scoprono con costernazione che un tale Patrick si è sistemato nel loro appartamento. Il bizzarro giovane si presenta come loro figlio, deciso a presentare loro la sua compagna. I coniugi Prioux, che non hanno mai avuto figli, cadono dalle nuvole… Tanto più che ogni dettaglio sembra avvalorare la tesi che Patrick sia realmente il loro figlio. Forse il ragazzo è un mitomane? O è un manipolatore? O la coppia ha dimenticato di avere un figlio? O magari è frutto di una scappatella?

    NON E’ VERO MA CI CREDO (Commedia)

    Non è vero ma ci credo, opera prima di Stefano Anselmi, vede come protagonisti Nunzio (Nunzio Fabrizio Rotondo) e Paolo (Paolo Vita), amici da sempre ma il loro sodalizio ha prodotto solo una serie di business falliti finanziati dalle loro mogli, che adesso minacciano di sbatterli fuori di casa. I due cercano il riscatto aprendo un ristorante vegetariano finché, per compiacere un critico culinario da cui dipendono i loro destini, si trovano di fronte alla necessità di trasformare il locale in una bisteccheria. Vegetariani convinti, Nunzio e Paolo non hanno alcuna intenzione di mettersi davvero a cucinare animali. Possono bistecche vegetali essere spacciate per vera carne? E’ l’inizio di una spirale di eventi esilaranti…

    Informazione pubblicitaria

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    stefania amara 2019-02-20 12:50:25
    Cuginotto,,sei solamente da ammirare per questa lontananza costretta dalla vita. Un abbraccio
    Alberto Mossone AM&C Marketing - Perugia 2019-02-19 19:30:26
    Concordo pienamente con quanto afferma il Direrttore Gauzzi: la politica deve fare la sua parte, ma gli imporenditori umbri debbono.....
    Enrique 2019-02-16 08:25:46
    Vivere in Umbria è praticamente impossibile pure per chi viene da fuori. Qualunque cosa si faccia lo stress, le rotture.....
    Carlo Alberto Bussoni 2019-02-13 18:49:17
    Chiacchiere, chiacchiere, chiacchiere....intanto sono 2 anni e mezzo che sto fuori di casa e non si vede un modo per.....
    ANDREA MUTI 2019-01-26 21:59:07
    Caro Luca grazie mille per le belle parole. Ale ed io siamo molto emozionati per la nascita del piccino. Vediamo.....