Grande emozione alla premiazione dei vincitori della borsa di studio “Remo Stefanelli” 2021

  • Letto 702
  • L’Accademia degli Ottusi, a cui Remo Stefanelli ha affidato il compito organizzativo delle borse, è onorata di poter fornire un sostegno ai concittadini in difficoltà

    Grande emozione e soddisfazione per l’Accademia degli Ottusi (già Accademia Spoletina) alla cerimonia di premiazione dei sei vincitori dell’edizione 2021 della Borsa di studio intitolata a Remo Stefanelli, relativa all’anno scolastico 2019-2020 e all’anno accademico 2019-2020.

    L’evento si è svolto lunedì 15 novembre 2021 a Palazzo Mauri, sede della Biblioteca Comunale di Spoleto. Presenti, oltre alla Presidente dell’Accademia degli Ottusi, professoressa Liana Di Marco, anche Mons. Giampiero Ceccarelli, in rappresentanza di Mons. Renato Boccardo, Arcivescovo di Spoleto e Norcia, e il Sig. Francesco Laureti, in rappresentanza della Direzione del Banco Desio e della Brianza. E’ intervenuto a porgere i saluti dell’Amministrazione Comunale di Spoleto l’assessore alla cultura Danilo Chiodetti.

    L’appuntamento, che ha cadenza biennale, è frutto del lascito testamentario, con cui un concittadino benemerito all’inizio degli anni ’70 del secolo scorso volle offrire a giovani spoletini meritevoli e in condizioni economiche disagiate l’opportunità di andare avanti negli studi e di raggiungere risultati adeguati alle loro capacità.

    In un periodo di difficoltà economiche e sociali come quello che stiamo vivendo, l’Accademia degli Ottusi, a cui Remo Stefanelli ha affidato il compito organizzativo delle borse, è onorata di poter fornire un sostegno ai concittadini in difficoltà.

    La borsa per la Scuola Media Superiore è di euro 800; per l’Università è di euro 1.800.

    I ragazzi premiati:

    Per le Scuole Medie Superiori:

    1. Gjoni Endi, IV Liceo Scientifico, Istituto di Istruzione Superiore “Sansi-Leonardi-Volta”;

    2. Guidobaldi Marta, III Liceo Scientifico, Istituto di Istruzione Superiore “Sansi-Leonardi-Volta”;

    3. Metopio Erika, Diploma Sevizi enogastronomia e ospitalità alberghiera, Istituto “G: De Carolis” nel 2020;

    4. Scatena Flavia, IV Liceo Scientifico, Istituto di Istruzione Superiore “Sansi-Leonardi-Volta”;

    Per l’Università:

    Ferretti Romina, Laurea di primo livello in Lingue e culture straniere nel 2020;

    Ricci Michele, Laurea di primo livello in Ingegneria informatica ed elettronica nel 2020.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2022-06-30 06:49:11
    Sicuramente il Sindaco Sisti sull 'ospedale e' più muto di una mummia, ma un comunicato come questo del City Forum.....
    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio