Una giornata ‘con’ Maria Antonietta Albanese D’Angerio

  • Letto 1992
  • Giovedì 9 marzo alla Sala Frau si parla di una piccola-grande donna

    Sarà un pomeriggio di racconti e letture, immagini e musica per ricordare insieme l’inventiva, l’impegno sociale e pedagogico, lo spirito d’osservazione dell’umano vivere, il rispetto – e non la compassione – per i più deboli, la vivacità intellettuale, lo spirito di integrazione ma soprattutto l’infinita ironia di una donna particolare, che ha rivoluzionato il sistema di insegnamento elementare a partire dalla metà degli anni Settanta. Un processo, un percorso che ha visto Spoleto teatro principale di un esperimento d’avanguardia unico e, purtroppo fino ad oggi, irripetibile.

    A cura della cooperativa sociale Il Cerchio e dell’associazione culturale Carlo Manuali, l’evento si svolgerà alla Sala Frau giovedì 9 marzo a partire dalle 17. Saranno presenti colleghi, insegnanti, alunni, genitori degli alunni, compagni di viaggio, amici della mitica direttrice della scuola elementare di San Carlo prima e Villa Redenta poi, per ricordarla con una serie di aneddoti emblematici della sua personalità, di quel suo indomito spirito rivoluzionario capace di coniugarsi con una pacatezza fuori dal comune ed una costante capacità di stare nel mondo reale, lavorando ogni giorno per cambiarlo.

    L’evento del 9 marzo non sarà certo una vuota celebrazione del personaggio: si parlerà di “Antonietta” nell’unico modo possibile, vale a dire sentendola in mezzo alla platea, fra i presenti, guardandola ancora spargere come semi al vento pillole di saggezza e idee per nuovi progetti, ovviamente frammiste a battute che immancabilmente divertivano e spiazzavano l’interlocutore. Tra un aneddoto e l’altro, troveranno spazio alcune letture selezionate tratte dai due libri della Albanese D’Angerio “Il codino di Munchausen” e “Gesù di cognome si chiamava Dio”. Chiuderà l’evento un aperitivo tra immagini e musica.

    L’intera cittadinanza è invitata a partecipare.BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....