Ginnastica Ritmica: prestazioni altalenanti per le ginnaste spoletine alla fase Interregionale del Campionato Individuale Gold

  • Letto 248
  • Saranno tutte presenti al Campionato Italiano Individuale Gold Juniores e Senior

    Il Palaveliero di San Giorgio a Cremano ha ospitato sabato e domenica la fase Interregionale del Campionato Individuale Gold di ginnastica ritmica al quale hanno partecipato cinque ginnaste che difendono i colori di Spoleto fra Fenice e Ginnastica Umbria.

    La Zona Tecnica dove gareggia l’Umbria è senza ombra di dubbio la più difficile delle cinque esistenti con la presenza di ginnaste che vantano Club di assoluto prestigio ed hanno già un ricchissimo bagaglio di esperienza a livello nazionale ed internazionale.

    Per le ginnaste spoletine è già stato motivo di orgoglio potersi misurare con loro sulla stessa pedana. Nella categoria Junior 1, bella prestazione alla palla per Claudia Cappelletti dove ha ottenuto il punteggio di 14,200, peccato il grave errore al nastro dove ha ottenuto punti 8,900, che non le ha permesso di avere un punteggio complessivo più alto di 46,950, chiudendo al 5° posto, dietro di lei Beatrice Bastida con punti 46,350, anche per lei una prova con alti e bassi con il miglior punteggio alla fune dove ha ottenuto punti 12,650, la gara è stata vinta con merito da Alice Capozucco dell’Armonia d’Abruzzo di Chieti.

    Nelle Junior 2, gara vinta da Martina Pasquini dell’Aurora Fano con punti 72,250, da segnalare il 13,750 di Camilla Quondam alle clavette, per un punteggio complessivo di 48,400 che le ha dato il 4° posto, dietro di lei Sara Jane Lipari con punti 46,650, con punteggi fra l’11,300 e il 12,050.

    Anche nelle Junior 3, prova altalenante per Ludovica Serafini, che esordisce con un grave errore alla fune dove ottiene punti 9,450, si rifà poi alla palla con il punteggio di 15,100 a dimostrazione che punteggi alti sono alla sua portata, chiude la gara al 5° posto con punti 50,400. Vince la gara una superba Sofia Raffaelli, astro nascente della ginnastica ritmica italiana con punti 82,900.

    In altre zone tecniche, qualche ginnasta sarebbe anche finita sul podio, ma ai Campionati Italiani, dove sono tutte qualificate, dovranno cercare di dare il meglio rimanendo sempre concentrate su tutti e quattro gli attrezzi, evitando errori a volte banali, per cercare di avere una classifica di prestigio

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Piero Gasparri 2019-12-05 16:36:17
    grande fotografo, sono orgoglioso di te
    Carlo Neri 2019-12-04 16:16:10
    Ma il sindaco lo sa che i fans di Patti Smith, quelli di una certa età, sono gli stessi che.....
    Adia fabbrizi 2019-12-02 18:17:11
    Alla frazione di Montebibico questa interruzione non credo comporti alcunché, in quanto la frazione si trova a 5 Km dal.....
    Patti Smith laureata ad honorem all'università di Padova | Il Bo Live … – Servizio di informazione 2019-11-29 14:05:45
    […] Spoleto, attesa per il concerto di Patti Smith | Due Mondi News – Il … […]
    vanda 2019-11-29 08:52:04
    Quando vado a Norcia durante la settimana cerco sempre qualcosa che mi comunichi che questo posto riprenda a vivere ...davanti.....