Giano dell’Umbria, il bilancio di fine anno dell’amministrazione comunale

  • Letto 227
  • Riceviamo dal Comune di Giano dell’Umbria e pubblichiamo integralmente:

    L’amministrazione comunale di Giano dell’Umbria, nel rivolgere i migliori auguri a tutta la comunità per l’inizio del nuovo anno, ha voluto tracciare un bilancio dei principali risultati raggiunti nel corso dell’anno che si sta per concludere. Naturalmente l’auspicio di tutta la maggioranza è di riuscire a fare sempre più e sempre meglio per il futuro, sperando che il 2022 sia più ricco di serenità, salute e prosperità per tutte le famiglie del nostro territorio. Il sindaco, MANUEL PETRUCCIOLI, nel ricordare come “anche quest’anno sia stato fortemente contrassegnato dall’emergenza da Covid-19”, ha evidenziato la ripresa degli eventi nella stagione estiva e autunnale, “culminati con le tremila presenze in occasione dei tre giorni della Mangiaunta”, nonché con l’avvio di “importanti opere pubbliche, come l’acquedotto del monte Martano, l’appalto per l’ampliamento del cimitero di Bastardo e l’estensione della rete del metano a Montecchio”, così come della “predisposizione di progetti utili a poter intercettare i fondi in arrivo con il Pnrr”. Al tempo stesso il sindaco ha annunciato la prossima assunzione di un operaio, per implementare la capacità operativa e di intervento dell’ente. Sul fronte della promozione del territorio, dopo il video emozionale dello scorso anno, investimento importante su una rivista a carattere nazionale, diffusa su treni edì aeroporti in tutta Italia, insieme ad altre iniziative culturali e di marketing territoriale curate dal consigliere delegato Matteo Mancini. Continua anche l’impegno per la sicurezza e la tutela dell’ambiente: in sinergia con il consigliere delegato, Fernando Gramaccioni, sono state installate 7 foto-trappole contro l’abbandono di rifiuti, altre 9 telecamere nelle frazioni e altre 4 in corso di installazione nel parco urbano di Bastardo per implementare la videosorveglianza.
    Il vice sindaco con delega a lavori pubblici, urbanistica e comunicazione, JACOPO BARBARITO, ha ricordato i fondi ricevuti per opere pubbliche (247 mila euro per la messa in sicurezza della strada comunale che porta a Palombaro; 100 mila euro per il primo stralcio della pavimentazione della Palombaro-Collemezzo, in corso di realizzazione; l’avvio dei lavori di restauro e conservazione della chiesa di San Francesco a Giano; i 100 mila euro ottenuti per il rifacimento della pavimentazione della strada Casa Maggi-Morcicchia; i 200 mila euro per la strada delle Ripe a Montecchio; la fine della prima parte delle opere di messa in sicurezza a Castagnola; l’appalto aggiudicato proprio pochi giorni fa per la riqualificazione dell’ex scuola di Fabbri; la pavimentazione di 1,7 km di strade di competenza provinciale, a cui ne seguiranno altri 1,2 km entro la primavera), nonché la predisposizione degli studi di fattibilità già approvati e predisposti per una serie di opere, tra cui il camping e la piscina di Giano, la riqualificazione dello stadio di Bastardo (per cui è stato aggiudicato anche un bando regionale da 140 mila euro), una “zip line” dal monte Martano al capoluogo, l’adeguamento sismico della scuola media e la riqualificazione e completamento della palestra della scuola di Bastardo e della mensa. Sul fronte dell’urbanistica, invece, sono state digitalizzate complessivamente mille pratiche edilizie per rendere più agevole la richiesta e consultazione da parte di privati e tecnici, mentre sarà portata entro l’anno in consiglio comunale l’adozione della parte operativa del Prg. Sul fronte della comunicazione, inoltre, è stato attivato anche il servizio “Whatsapp a Giano”, per rendere più snella e puntuale il rapporto con i cittadini.
    L’assessore alla scuola e servizi sociali, ISABELLA BARTOLONI, invece ha posto l’accento sull’istituzione del tempo pieno alla scuola primaria, la realizzazione dei campi estivi per bambini, la prosecuzione del progetto dello sportello di ascolto con la presenza di uno psicologo a scuola, l’aumento delle ore per l’assistente sociale, il progetto di assistenza per anziani soli, nonché quello per accompagnare al punto vaccinale di Spoleto le persone con difficoltà a recarvisi in maniera autonoma. Sempre sul fronte della scuola, l’amministrazione ha stanziato fondi per progetti legati all’insegnamento della lingua inglese alla scuola dell’infanzia, quello per la prevenzione e il contrasto al bullismo e alle varie forme di dipendenza, nonché quello finalizzato all’inclusione di bambini e ragazzi, denominato “Sport di tutti”, a cui hanno aderito due associazioni sportive del territorio, in collaborazione con la consigliera delegata, Anna Clelia Moscatini, che ha supervisionato anche la concessione in gestione del campo da tennis di Giano a un’associazione sportiva di Montefalco. Nuovi bandi, infine, sia con risorse statali che comunali, per le famiglie in stato di difficoltà: previsti buoni spesa alimentari e contributi per il pagamento delle utenze domestiche, tutti saturati dalle richieste presentate dai cittadini.


    L’assessore al bilancio e tributi, RENZO PATACCA, ha invece ricordato l’importante lavoro di salvaguardia del bilancio, nonostante il difficile momento storico e la contrazione delle entrate, “per cui siamo in ogni caso riusciti ad evitare l’inasprimento della pressione fiscale, tanto di quella generale quanto di quella per servizi a domanda individuale”. Evidenziato anche la possibilità di pagare vari servizi attraverso il sistema PagoPA, attivato a febbraio, che permette di pagare gli oneri urbanistica/Suape, diritti di segreteria e di istruttoria, mensa e trasporto scolastico, affitti attivi, utilizzo impianti sportivi e altro genere di servizi attraverso modalità digitali, direttamente dal proprio smartphone. In ultimo, lo stanziamento straordinario di 91 mila euro per calmierare gli aumenti della Tari per famiglie e imprese.
    L’assessore allo sviluppo economico, protezione civile e viabilità, VALERIA SANTI, ha infine ricordato le iniziative svolte per ampliare il gruppo volontari di protezione civile, per cui è stato pubblicato un apposito bando; l’acquisto e installazione di oltre trenta nuovi segnali stradali e turistici in sostituzione di quelli esistenti, ormai logorati; la continua organizzazione e realizzazione di fiere e mercati, nel massimo rispetto delle norme anti Covid; l’installazione delle luminarie natalizie e i coinvolgimento e contributi di pro loco e realità associative nell’organizzazione degli eventi e delle altre iniziative volte alla promozione e sviluppo del territorio. Come sempre, infine, l’attività del gruppo consiliare di maggioranza è stata gestita e supervisionata dal capogruppo, Marco Galanti.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2022-01-22 00:26:30
    Sono stato ad ascoltare alcuni interventi dell’assemblea indetta dai Confederali sul piano Sanitario Regionale. Per capire e per conoscere. Non.....
    casa rossa spoleto 2022-01-09 15:53:57
    La Lega deve tacere,punto. Ha fatto così tanti danni a partire dal massacro del nostro ospedale, dimezzato e di nuovo.....
    Casa Rossa 2021-12-31 10:04:36
    I governi degli affari non possono imparare. Sono lì per gli interessi particolari che rappresentano. Dopo le stragi di anziani.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:47:05
    Sempre più ecumenici i 5 stelle. Adesso ringraziano il candidato di Fratelli d'Italia e Lega. Come siete bravi! Avrebbe detto.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:41:09
    Strane dichiarazioni di Cintioli. Prima si arrabbia con i 5 stelle, perché lisciano il pelo al candidato di Fratelli d'Italia.....