Gemellaggio Spoleto-Schwetzingen: nuovi incontri in occasione del Festival dei Due Mondi

  • Letto 184
  • Coinvolgere di più i giovani e creare maggiore aggregazione tra i cittadini. Alla vigilia del 20° anniversario del gemellaggio tra Spoleto e la città tedesca di Schwetzingen, i sindaci Andrea Sisti e Rene Pöltl si sono confrontati sui possibili sviluppi da mettere in campo per intensificare il rapporto tra le due comunità iniziato nel 2005.

    L’occasione è stata la visita a Spoleto delle delegazione di Schwetzingen, in città nel secondo weekend del 67° Festival dei Due Mondi anche per definire una serie di collaborazioni in ambito artistico e culturale con il Festival ed il Teatro Lirico Sperimentale. Insieme al sindaco Pöltl, accompagnato dalla moglie Stefanie Braner-Pöltl, la direttrice artistica dello Schwetzinger Festspiele SWR, Cornelia Bend, la dirigente del Dipartimento Cultura, Turismo e Gemellaggi, Barbara Gilsdorf e la responsabile dell’Ufficio Gemellaggi, Jana Garbrecht.

    L’incontro istituzionale con il sindaco Sisti e gli assessori Agnese Protasi, Giovanni Angelini Paroli e Danilo Chiodetti si è svolto nella Biblioteca Carandente a Palazzo Collicola. Un confronto utile non solo a rinsaldare i rapporti, ma anche a fare il punto su quanto realizzato fin qui (il sindaco di Schwetzingen è alla fine del suo secondo mandatola durata in Germania è di otto anni – e dopo 16 anni lascerà l’incarico alla fine del 2024).

    Spoleto e Schwetzingen hanno lavorato in maniera molto costruttiva in questi anni – ha sottolineato il sindaco Sisti – creando occasioni di scambi, coinvolgendo le proprio istituzioni culturali, aprendo il gemellaggio anche agli studenti. Dobbiamo proseguire su questa strada perché è questo il senso profondo dello spirito europeo. Ringrazio l’ufficio turismo del Comune di Spoleto per aver curato questi incontri ed aver organizzato la presenza della delegazione di Schwetzingen in città“. Un rapporto che ha coinvolto anche i privati, in particolare il settore enogastronomico, con la partecipazione ad iniziative come il Mercato di Natale di Schwetzingen o Dolci d’Italia a Spoleto.

    Il prossimo obiettivo deve essere un maggiore coinvolgimento dei giovani delle nostre comunità, dobbiamo creare maggiore aggregazione, unire ancora di più le persone – sono state le parole del sindaco Rene Pöltl – Gli studenti di Schwetzingen a Spoleto in questi giorni, così come gli studenti del vostro Liceo Linguistico che hanno studiato da noi per circa un mese devono diventare la normalità e devono essere sempre di più”.

    L’incontro a Palazzo Collicola è stato preceduto da due ulteriori momenti di confronto. Il primo si è svolto venerdì 5 luglio a Palazzo Mauri in vista del 20° anniversario del gemellaggio nel 2025 (presenti gli assessori Luigina Renzi e Angelini Paroli, il dirigente Sandro Frontalini, Barbara Gilsdorf e Jana Garbrecht e la professore Michela Befani responsabile dei progetti Erasmus del Liceo Sansi Leonardi Volta), ed è stata anche l’occasione per incontrare le famiglie che stanno ospitando tre studenti Erasmus del Privat Gymnasium di Schwetzingen, a Spoleto fino al 16 luglio, inseriti nel progetto “Condivisioni” del Liceo di Spoleto (stanno partecipando ad attività introduttive ad alcuni spettacoli, a cui assistono insieme agli studenti spoletini che hanno aderito al progetto).

    Il secondo si è svolto sabato 6 luglio nella sede del Teatro Lirico Sperimentale in piazza Bovio tra il presidente Roberto Calali, il condirettore artistico Enrico Girardi, l’assessore Angelini Paroli e la delegazione di Schwetzingen composta da Cornelia Bend, Barbara Gilsdorf e Jana Garbrecht. Un confronto molto costruttivo che ha aperto a future collaborazioni tra lo Schwetzinger Festspiele SWR e il Teatro Lirico Sperimentale già a partire dal prossimo anno.

    La delegazione tedesca, accompagnata dal direttore dei Musei Civici di Spoleto, Saverio Verini, ha poi visitato nella giornata di ieri, domenica 7 luglio, le mostre estive di Palazzo Collicola inaugurate in occasione del 67° Festival dei Due Mondi.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....