Fumata nera in Commissione Normativa sulle risposte da dare alle Associazioni dei commercianti

  • Letto 371
  • Il comunicato stampa di Partito Democratico e Ora Spoleto 

    Riceviamo dal Partito Democratico e da Ora Spoleto e pubblichiamo integralmente:

    Anche la Commissione Normativa di oggi si è conclusa con un nulla di fatto. Avevamo chiesto ‘velocità’ per una decisione che va presa al più presto perché riguarda uno dei settori più colpiti dalla crisi post Covid nella nostra città e che ha bisogno di una risposta, subito. 
     
    La Giunta continua a non tenere conto delle proposte fatte dalla Commissione Normativa che andavano nella direzione delle richieste fatte dalle Associazioni dei commercianti, come per esempio la riduzione della TARI per i mesi del lockdown, il posticipo del pagamento dell’Imu e la rimodulazione delle tasse. Richieste fatte anche dall’opposizione e dalla mozione presentata da Fratelli d’Italia e votata in Consiglio da tutta la maggioranza. L’Assessore al Bilancio continua a non essere presente e la Giunta presenta alla Commissione un documento con proposte in cui ancora manca il parere tecnico.  
     
     
    Proposte che, così come sono state presentate, non hanno incontrato parere favorevole neanche degli stessi consiglieri di maggioranza all’interno della Commissione. 
     
    La decisione presa al termine della Commissione, da maggioranza e opposizione, è quella di portare direttamente nel prossimo Consiglio comunale l’emendamento condiviso nella scorsa riunione.
     
    Se lamentiamo spesso una scarsa condivisione e confronto tra la Giunta che amministra la nostra città e il Consiglio comunale dobbiamo oggi sottolineare che la condivisione delle scelte manca anche tra giunta e consiglieri di maggioranza.
     
    È lecito chiedersi da chi è sostenuta, ad oggi, questa Giunta ma è ancor più lecito sottolineare che non c’è tempo se non quello da utilizzare per prendere decisioni chiare e fare scelte che vadano verso la città. 
     
    Questa amministrazione ci dica quanto tempo ancora dobbiamo aspettare per vedere, come stanno facendo tanti comuni vicino a noi, una mano tesa verso chi non riesce ad arrivare alla fine del mese.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2020-10-29 09:13:13
    SENZA VERGOGNA. La Destra si "intorcina" tra facce impresentabili e ipocrisie sconfinate. I due signori rappresentanti dell'estrema Destra umbra che.....
    Paolo 2020-10-25 10:49:21
    Non dimentichiamoci che oltre la casa di reclusione ci sono 2 stabilimenti a rischio e cioè lo Stabilimento Militare dove.....
    Viscos 2020-10-23 19:02:40
    .. RASSICURAZIONI se è vero che hanno messo una tenda... E questo è un affronto alla Città.. Oltre che della.....
    Tiziana Santoni 2020-10-23 00:18:50
    I presenti alla protesta hanno giustamente e calorosamente invitato i complici del furto operato ai danni della città di Spoleto.....
    Aurelio Fabiani 2020-10-22 23:42:02
    Alcuni dei presenti citati dall'articolo saranno venuti a controllare la protesta o a metterci il cappello. I cittadini indignati erano.....