Fratelli d’Italia: «Preoccupazione per il Teatro Lirico Sperimentale»

  • Letto 302
  • Rosario Murro ha incontrato i rappresentanti delle diverse categorie coinvolte nell’istituzione

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Il Coordinamento di Fratelli d’Italia tramite il portavoce Rosario Murro (Delegato per il Sindaco di Spoleto per le Aziende in Crisi) dopo aver avuto colloquio (in data 14 Agosto) con i referenti del Comitato dei Lavoratori Artisti e Tecnici del TLS (Teatro Lirico Sperimentale) e Orchestra del TLS e con il Teatro Lirico Sperimentale a Spoleto, esprime enormi preoccupazioni al “ventilato” taglio del contributo annuale anno 2019 (riferita alla Legge 17/04).

    Si attende quindi un riscontro urgente da parte del Presidente Regione Umbria Dott. Fabio Paparelli e dell’Assessore alla Cultura Regione Umbria Dott.ssa Fernanda Cecchini, ricordando che dallo scorso anno il Teatro Lirico Sperimentale è alle prese con il ripiano del deficit pregresso, che egregiamente sta portando avanti grazie alla collaborazione di Istituzioni pubbliche e private tra cui il Comune di Spoleto, scongiurando un eventuale grave danno futuro con il taglio della contribuzione.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Anna 2019-10-09 23:42:41
    Buonasera volevo informarvi che il cognome Non bellomo ma belluomo riferendomi al articolo sul artista corrado belluomo.
    Marco Morichini 2019-10-08 22:50:46
    Spero che la notizia del raddoppio ferroviario Terni-Spoleto non sia solo campagna elettorale!
    daisy 2019-09-11 18:20:47
    Per caso fra i vari artisti c'è anche FABRIZIO CONSOLI? l'ho sentito in Germania dove è famosissimo . Grazie
    Marco 2019-09-09 07:35:24
    Bene sono contento per la realtà spoleto a ora e3 tempo di pagare gli ex dipendenti Maran non falliti
    Marco 2019-08-31 17:27:05
    Complimenti e buon lavoro a G. Gasprini.